caldo meteo
(Getty Images)

Meteo, le previsioni parlano chiaro: vacanze rovinate

Il Meteo parla chiaro. Quest’estate non è cominciata come ce l’aspettavamo, è arrivata in ritardo, a giugno sentivamo ancora freddo e non abbiamo vissuto una vera e propria mezza stagione, ma ora che sono arrivati i mesi più significativi per chi lavora tutto l’anno e vuole concedersi una vacanza tra luglio e agosto, le previsioni non prospettano niente di buono. Come abbiamo già detto qualche giorno fa, il mese di agosto, o almeno dalla seconda settimana, si prospetta freddo, con pioggia e grandine. Soltanto al sud a settembre potremmo concederci qualche giornata di sole, ma per il resto gli ultimi due mesi dell’estate non saranno come ce li aspettavamo. E ora, dopo gli ultimi aggiornamenti ufficiali, abbiamo scoperto che anche luglio sarà alquanto particolare.

 

Rita Dalla Chiesa spietata: La verità su Forum –> LEGGI QUI

Tra il 9 e il 10, ci sarà una vera e propria metamorfosi su alcune zone del nostro paese: le temperature si abbasseranno, in particolar modo al Nord, portando un peggioramento delle condizioni meteo. Si verranno a creare forti contrasti con la possibile formazione di enormi celle temporalesche: grandine, trombe d’aria o mini tornado. Le zone al rischio sono Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto.