Agostini: “Valentino Rossi si diverte anche se arriva 5°”

Giacomo Agostini
Giacomo Agostini (Getty Images)

MotoGP | Agostini: “Valentino Rossi si diverte anche se arriva 5°”

Valentino Rossi sta vivendo un momento particolare della propria carriera. Dopo anni a dominare la MotoGP, infatti, complice anche la crisi tecnica Yamaha nell’ultimo biennio non è riuscito a raccogliere quanto sperato. Ormai sono più di due anni che per lui non arriva un successo e nelle ultime tre gare sono arrivati 3 zeri.

Durante un’intervista a “QS” Giacomo Agostini ha analizzato il momento del Dottore: “Valentino Rossi fa quello che può, ma in questo momento non riesce a stare davanti e questo gli crea dei problemi, gli anni passano per tutti. Lo stesso è stato per Maradona, Cassius Clay e anche per me lo stesso altrimenti oggi sarei anche in pista”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Per Agostini il Dottore avrà un trauma quando lascerà

L’ex rider ha poi proseguito: “Gli anni corrono, poi te ne rendi conto e cominci a pensare. Vale si diverte e vuole ancora correre. Lui anche se non vince e arriva 4° o 5° è felice lo stesso e si diverte. Rossi ha il piacere di correre e questo lo spinge ad affrontare anche momenti complicati come questo”

Infine Agostini ha così concluso: “Quando ho visto che non riuscivo a vincere più ho deciso di smettere in una settimana. Quel momento è un trauma e credo che per Vale lo sarà ancora di più. Io ho pianto per tre giorni di fila dopo l’ultima gara. Tutti noi vorremmo che fosse sempre il numero uno, ma gli avversari sono molto forti. Rossi può essere in crisi, ma la verità è che vuole solo continuare a correre e divertirsi. Poi se qualche volta dovesse ancora vincere chissà”.

Antonio Russo