Tito Rabat dice addio alla MotoGP? Svelato il suo futuro…

0
380
Tito Rabat
photo Facebook

Tito Rabat dice addio alla MotoGP? Svelato il suo futuro…

Tito Rabat potrebbe passare dalla MotoGP al campionato mondiale Superbike all’età di 30 anni. Ha un’offerta da parte di Kawasaki e potrebbe diventare compagno di squadra di Johnny Rea.
Nel team ufficiale della Kawasaki Superbike, Leon Haslam è un punto debole quest’anno perché è quinto nel campionato del mondo con 153 punti. Il compagno di squadra Johnny Rea è secondo con 314 punti, Álvaro Bautista è con 330 punti in cima alla classifica.

Il 36enne Leon Haslam è stato portato nella squadra ufficiale come campione britannico della Superbike per il 2019, perché il salario di Johnny Rea doveva essere aumentato a più di 1 milione di euro dopo la vittoria del quarto titolo, così per Tom Sykes il budget non era più sufficiente. Ma nella lotta contro la Ducati, Yamaha e Honda forse servono due top rider alla Kawasaki 2020 per puntare al titolo iridato. Nel week-end di Assen è trapelata la notizia che la Kawasaki è interessata a Tito Rabat.

Nell’ambiente di Rabat, l’offerta di Kawasaki non viene negata e il cambiamento è definito “molto probabile”. Tito è fiducioso nei migliori risultati della ZX-10R: il 13 volte vincitore del GP sarebbe probabilmente un candidato al podio affidabile. E chi potrebbe prendere il posto di Tito Rabat in Avintia nel 2020? Il principale contendente è Lorenzo Baldassarri, ma ci sono anche Remy Gardner e Alex Marquez che spingono per un posto in classe regina.