La scommessa di Giovinazzi: il primo punto in F1 lo festeggia così (VIDEO)

0
126
Antonio Giovinazzi festeggia con il team principal della Alfa Romeo, Frederic Vasseur, il primo punto in F1 al GP d'Austria 2019 (Foto Alfa Romeo)
Antonio Giovinazzi festeggia con il team principal della Alfa Romeo, Frederic Vasseur, il primo punto in F1 al GP d’Austria 2019 (Foto Alfa Romeo)

F1 | La scommessa di Giovinazzi: il primo punto in F1 lo festeggia così (VIDEO)

Era una scommessa che aveva sottoscritto con i capi della sua squadra, e siamo certi che sia stato contentissimo di perderla. Antonio Giovinazzi ha conquistato al Gran Premio d’Austria di domenica il primo punto della sua carriera in Formula 1, frutto di un decimo posto maturato al termine di una gara condotta con attenzione e determinazione. E, per festeggiare questo risultato tanto atteso e meritatissimo, ha dovuto pagare un pegno.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Bon Giovi, infatti, aveva promesso ai boss della Alfa Romeo che avrebbe festeggiato tagliandosi i capelli: così, poco dopo la bandiera a scacchi, il pilota di Martina Franca è stato costretto a rispettare il suo voto e a farsi sforbiciare la chioma dal suo team principal Frederic Vasseur. La ciocca è finita poi nelle mani di sua mamma, che l’ha giustamente conservata come un cimelio. Un momento goliardico e divertente che ha ulteriormente allargato i sorrisi nell’entourage del giovane pugliese, in una giornata davvero da ricordare per lui.

“Sono molto contento”, ha commentato Giovinazzi. “La gara è stata dura, il ritmo era molto sostenuto e Sergio Perez, dietro di me, spingeva fortissimo. Ma io non mi sono distratto un attimo e sono davvero felicissimo di aver portato a casa questo risultato per la squadra”. E per se stesso, che mette fine ad un periodo difficile, in cui si era attirato addosso le critiche di chi riteneva che Antonio non fosse pronto per la Formula 1. Invece il pilotino italiano è cresciuto e sta continuando a crescere, e finalmente ha anche dei punti iridati per dimostrarlo.