F1 Austria, Qualifiche: tempi e classifica finale

0
855
Charles Leclerc (Ferrari Twitter)

F1 | Austria, Qualifiche: tempi e classifica finale

Dopo una terza sessione appannaggio della Ferrari di Charles Leclerc, sono scattate le qualifiche dell’Austria. Come venerdì pomeriggio, anche oggi le temperature sono alte.

Q1 – Robert Kubica con la Williams e Antonio Giovinazzi con l’Alfa Romeo sono i primi a cominciare.
Raikkonen bloccato da Hamilton alla curva 3. il finnico dell’Alfa si lamenta via radio non prima di aver mostrato il dito all’inglese.
1’04″266 per la McLaren di Land Norris. 1’04″138 per la Rossa di Charles Lecerlc. Bloccaggio senza conseguenze per Vettel.

Come in Francia, Raikkonen con l’Alfa Romeo rischia l’uscita nella prima fase. A 2′ dalla fine Iceman sale in ottava piazza.
Grande rischio per Daniil Kvyat che in uscita dalla curva 9 si trova davanti la Williams di Russell che procede lenta. “Avrei potuto ammazzarlo”, il messaggio radio tra l’alterato e lo spaventato.
1’03″807 per Max Verstappen che porta la sua Red Bull al comando.

Bandiera a scacchi !Max Verstappen si conferma davanti alle Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas.
Eliminate entrambe le Racing Point.

Q2 – Si parte per la seconda tranche. Mercedes subito pronte ad attaccare.

1’03″835 per Max Verstappen. Romain Grosjean arriva troppo aggressivo su un cordolo e danneggia l’ala anteriore della sua Haas.

1’03″459 per Leclerc, primo ad infrangere il record del circuito. Il monegasco della Ferrari si migliora di uovo in 1’03″378.
Bloccaggio e visita sulla ghiaia per la Haas di Kevin Magnussen.

Bandiera a scacchi! Charles Leclerc chiude davanti al compagno di squadra Sebastian Vettel e alla Mercedes di Lewis Hamilton.
Magnussen passa al Q3 ma verrà penalizzato di 5 posizioni per la sostituzione del cambio. Promosse anche le due Alfa.

Q3 – In attesa del via si lavora alacremente sull’auto di Vettel.

Al pronti va prima ad entrare in azione sono le Alfa Romeo.

1’04″734 per Kimi Raikkonen che scalza Bon Giovi per 8 millesimi dalla vetta. 1’03″900 per Ham. 1’03″208 per Leclerc. A 5′ dalla fine Vettel ancora senza tempo.
A 4’30 Vettel scende dalla macchina. Per lui la qualifica austriaca si conclude così.

Bandiera a scacchi! Pole position per la Ferrari di Charles Leclerc davnti alla Mercedes di Lewis Hamilton e alla Red Bull di Max Verstappen.