caduta ragazza
Ambulanza (foto dal web)

Un bambino di soli 8 anni è morto dopo essere precipitato dal sesto piano di una palazzina a Novi Ligure (Alessandria). Ricoverata in ospedale la madre in forte stato di choc

Tragedia nella tarda mattinata di ieri, giovedì 27 giugno, a Novi Ligure, comune nella provincia di Alessandria, dove un bambino di soli 8 anni è precipitato dal sesto piano di una palazzina dove viveva con i genitori. Secondo quanto emerso dai primi accertamenti delle forze dell’ordine, sembra che il piccolo, affetto da autismo, stesse giocando sul balcone di casa quando improvvisamente è caduto giù. Sul posto è immediatamente intervenuto il personale medico del 118 che ha prestato le prime cure al bambino e poi lo ha trasportato all’ospedale San Giacomo di Novi Ligure, dove poco dopo purtroppo è deceduto. Sul caso stanno indagando i carabinieri del posto intervenuti sul luogo della tragedia.

Bambino di 8 anni cade dal sesto piano: stava fantasticando sui supereroi

Un bambino di soli 8 anni è morto ieri, giovedì 27 giugno, a Novi Ligure, comune in provincia di Alessandria, dopo essere precipitato dal sesto piano di una palazzina sita in via dei Mille al civico 18. Secondo una prima ricostruzione dei fatti riportata dalla redazione de La Repubblica, sembra che il piccolo, affetto da autismo, dopo essere tornato in casa da una passeggiata insieme alla madre, stesse giocando in balcone fantasticando sui supereroi. All’improvviso, forse per spirito di emulazione o per una distrazione, il piccolo è precipitato dal sesto piano piombando sull’asfalto. A dare l’allarme sono stati alcuni passanti che hanno visto il bambino riverso a terra. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 che hanno trasportato il piccolo in condizioni critiche all’ospedale San Giacomo, dove poco dopo il ricovero è morto a causa delle lesioni interne riportate nella caduta. Ricoverata anche la madre, una donna di origine ecuadoriana, in forte stato di choc che ha accusato due malori, uno davanti ai carabinieri, giunti sul posto, e l’altro in ospedale. Adesso i militari dell’Arma stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto anche se, dai primi accertamenti svolti, pare si sia trattato di una tragica fatalità.

Leggi anche —> Strage di Lecco: semilibertà per la donna che massacrò le tre figlie