L'incidente di Valtteri Bottas nelle prove libere del GP d'Austria di F1 2019 (Foto Bryn Lennon/Getty Images)
L’incidente di Valtteri Bottas nelle prove libere del GP d’Austria di F1 2019 (Foto Bryn Lennon/Getty Images)

F1 | Paura e incidenti nelle libere: Bottas, Verstappen e (quasi) Vettel (VIDEO)

Non sono mancati gli incidenti nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio d’Austria di F1 2019, interrotta in ben due occasioni con la bandiera rossa. Numerosi piloti, infatti, sono stati tratti in errore dalle condizioni ventose sulla pista del Red Bull Ring, incorrendo in schianti anche piuttosto violenti.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Il più grave è stato quello di Valtteri Bottas, che ha perso la macchina alla curva 6, finendo in testacoda nelle vie di fuga e poi dritto contro il muro, con un impatto che ha anche staccato le due ruote anteriori dalla sua Mercedes. Il pilota finlandese è riuscito ad uscire con le sue gambe dalla vettura, ma è stato comunque trasportato al centro medico in via precauzionale, poiché la decelerazione a cui il suo corpo è stato sottoposto nello schianto è stata di ben 25G (venticinque volte la gravità).

In precedenza anche Max Verstappen aveva provocato un’interruzione della sessione perdendo il controllo della sua Red Bull a metà dell’ultima curva. La monoposto ha piroettato verso il muro e l’incidente ne ha danneggiato il retrotreno.

Sebastian Vettel è arrivato vicino ad un terzo incidente finendo in testacoda all’ultima curva in modo simile a Verstappen, ma è riuscito a fermare la sua Ferrari poco prima di colpire il muro. Pur avendo rovinato il suo giro, il pilota tedesco è riuscito comunque a rientrare ai box senza danni alla vettura.