F1 Austria, Prove Libere 1: tempi e classifica finale

0
246
(©Mercedes Twitter)

F1 | Austria, Prove Libere 1: tempi e classifica finale

Con una temperatura di 25 °C è scattata la prima sessione di prove libere dell’Austria. Subito in azione Red Bull e McLaren.

1’14″185 per Carlos Sainz. Il crono dello spagnolo viene poi superdalla RB15 di Pierre Gasly

1’08″299 per la seguita a oltre 5″ dalla MCL34 di Carlos Sainz, unici dopo 5′ ad aver fermato il cronometro.
A seguito di una perdita d’olio dalla sua W10 Valtteri Bottas comincia in ritardo la sessione.
1’06″106 per la Ferrari di Sebastian Vettel su gomme medie.

Nel box Renault si lavora sull’assetto dell’auto di Daniel Ricciardo.

Kevin Magnussen saggia i cordoli della Stiria.

Dopo un breve passaggio al comando di Max Verstappen, Charles Leclerc porta la sua SF90 al comando con un 1’05″409 poi migliorato in un 1’05″141.
A 35′ dalla fine Leclerc guida davanti a Bottas e Verstappen. Quarto Hamilton. Ottavo Vettel. Le Red Bull e le Ferrari hanno girato finora su mescola media. La maggior parte del gruppo su soft.

Brivido per la Racing Point di Lance Stroll alla curva 4.

Valtteri Bottas piazza un 1’04″999, superato dall’1’04″838 dell’altra Mercedes di Hamilton.
A 20′ dalla fine Vettel ancora fuori dalla top 10. Male anche le due Alfa Romeo di Kimi Raikkonen ed Antonio Giovinazzi. Chiudono le Williams di Russell e Kubica.

Bottas fa visita ai cordoli. Poco dopo tocca ad Ham che danneggia la sua Mercedes.

A poco più di un quarto d’ora dalla chiusura Vettel passa in seconda piazza a poco più di un decimo da Hamilton.

A 3′ dalla conclusione bandiera rossa! Nico Hulkenberg ha distrutto la sua ala anteriore su un cordolo alla curva 9.
Detriti ovunque.

Fine del turno, quindi con Lewis Hamilton davanti a Sebastian Vettel e Valtteri Bottas.