Caso Vannini, la madre di Marco a Chi l’ha visto?: “Sono rimasta molto male”

0
140
Marco Vannini
Marco Vannini e la madre Marina Conte (foto dal web)

Antonio Ciontoli condannato in appello per l’omicidio colposo di Marco Vannini, rilascerà un’intervista alla trasmissione Storie Maledette. Il commento della madre del ragazzo di Cerveteri ai microfoni di Chi l’ha Visto?

Negli ultimi giorni si è tornato a parlare del caso della morte di Marco Vannini, il ragazzo di 20 anni di Cerveteri morto dopo essere stato colpito da un proiettile sparato in casa della fidanzata. La scorsa settimana è emerso che la Procura della Repubblica di Civitavecchia ha iscritto nel registro degli indagati l’ex comandante dei carabinieri di Ladispoli, Roberto Izzo per favoreggiamento e falsa testimonianza dopo le rivelazioni dell’amico Davide Vannicola. Nella puntata andata in onda mercoledì 26 giugno, il programma Rai Chi l’ha Visto? ha intervistato la madre di Marco Vannini, Marina Conte che ha parlato anche della notizia trapelata negli scorsi giorni in merito all’intervista che Antonio Ciontoli rilascerà nel corso di due puntate speciali della trasmissione Storie Maledette.

Caso Vannini, Antonio Ciontoli sarà intervistato da Storie Maledette: il commento della madre di Marco

Antonio Ciontoli, il sottufficiale della Marina Militare condannato in appello a 5 anni di reclusione per l’omicidio colposo di Marco Vannini, rilascerà un’intervista alla trasmissione Storie Maledette. L’intervista andrà in onda in due puntate speciali del programma condotto da Franca Leosini in prima serata su Rai 3 domenica 30 giugno e martedì 2 luglio. La notizia, trapelata negli scorsi giorni, è stata commentata dalla madre di Marco Vannini, Marina Conte che ha parlato ai microfoni di Chi l’ha Visto?. Ho saputo dai social che nei prossimi giorni – afferma Marina Conte- durante la trasmissione di Franca Leosini verrà mandata in onda un’intervista esclusiva ad Antonio Ciontoli. Noi non siamo stati avvisati di questa intervista, questa cosa mi ha fatto rimanere molto molto male perché, tra le altre cose, stiamo parlando del caso che riguarda mio figlio. Oltretutto in questi link che ho visto sui social ho letto che Ciontoli chiede il perdono a me e a Valerio. Lui deve capire che noi non lo perdoneremo mai, non avrà mai il nostro perdono. Lui deve capire che, insieme alla sua famiglia, ci ha ucciso un figlio che aveva vent’anni e tanta voglia di vivere. Lui non gli ha dato l’opportunità di vivere“. Al termine del servizio la conduttrice di Chi l’ha Visto? Federica Sciarelli ha voluto precisare che anche la redazione del programma ha chiesto più volte un’intervista ad Antonio Ciontoli: “Per dovere di chiarezza, dobbiamo dire che noi di Chi l’ha visto? abbiamo sempre chiesto l’intervista ad Antonio Ciontoli. A noi, Antonio Ciontoli, l’intervista non l’ha mai concessa. Come si dice, fatevi una domanda e datevi una risposta“.

Leggi anche —> Caso Marco Vannini, Davide Vannicola parla a Chi l’ha Visto?