Toto Wolff: “Hamilton il più grande pilota di sempre”

0
152
Lewis Hamilton (©Getty Images)

F1 | Toto Wolff: “Hamilton il più grande pilota di sempre”

C’è chi lo critica minimizzando il valore dei suoi cinque titoli in quanto ottenuti sempre con monoposto dominanti, altri invece lo punzecchiano per la vita da star condotta. Per un motivo o per l’altro Lewis Hamilton continua a far discutere.

Specialmente in Inghilterra non viene riconosciuto quanto meriterebbe“, si è lamentato il boss Mercedes Toto Wolff parlando a Motorsport.com e ribadendo un concetto già espresso in passato. “Quando smetterà e avrà infranto moltissimi record, la gente riconoscerà che è stato il più forte pilota al mondo e che tutti noi siamo stati testimoni del suo viaggio“.

Per qualche ragione invece si è deciso di colpirlo, forse perché così si fanno i titoloni e si vendono più giornali, o si collezionano più click“, ha proseguito deluso il manager austriaco. “Non credo che sia stata compresa l’opportunità che stiamo avendo di assistere alle imprese del più grande che sia mai esistito“.

Dopo aver rivelato che a Stoccarda si lavora sulla psicologia del personale e sulla loro capacità di concentrazione, il 47enne ha evidenziato come Ham, desideroso di costruirsi una vita parallela nel mondo dello show biz, non abbia fatto nulla di maleducato nei confronti della squadra.

> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Come tutti i membri della scuderia anche lui merita un giorno di pausa alla settimana“, ha proseguito nella difesa del driver di Stevenage. “In questo modo ogni individuo riesce ad esprimersi al meglio delle sue possibilità ed ecco perché stiamo impiegando molto tempo a sviluppare l’empatia all’interno del gruppo“.

Ciò che non può far funzionare Lewis a dovere sono i tentativi di creargli delle costrizioni. Lui riesce ad esprimersi al top soltanto se gli viene concessa la libertà di seguire le sue passioni“, ha quindi chiosato Wolff.

Chiara Rainis