Michelle Hunziker Samuel Koch
Lui è Samuel Koch e rimase paralizzato in un programma di Michelle Hunziker – FOTO: Facebook

Un uomo che perse l’uso delle gambe ha compiuto una vera e propria impresa. Tempo fa perse l’uso delle gambe in uno show di Michelle Hunziker.

Era il 2010 quando Michelle Hunziker conduceva ‘Wetten Dass’, la versione tedesca di quello che dalle nostre parti è conosciuto come ‘Scommettiamo Che’. Al suo fianco c’era Thomas Gottschalk, un volto molto noto della televisione in Germania. Ed i due presentarono il numero che coinvolse un certo Samuel Koch, 23enne di Hannover. Il giovane avrebbe dovuto cimentarsi in un numero che prevedeva la presenza di trampoli molleggiati grazie ai quali evitare con lunghi salti il passaggio di alcune automobili che altrimenti lo avrebbero investito. Purtroppo però Samuel finì con il battere la testa contro una delle vetture in transito, e rovinò a terra con violenza. Sulle prime non diede alcun segno di vita, e gli spettatori del programma di Michelle Hunziker rimasero terrorizzati. Samuel Koch non morì, ma rimase paralizzato. Ora però è riuscito di nuovo a risollevarsi ed a camminare. Della sua storia ne parlano il tedesco ‘Bild Zeitung’ ed Il Corriere della Sera.

LEGGI ANCHE –> Elena Santarelli, odio incidibile dagli haters: “Tuo figlio deve ammalarsi di nuovo”

Michelle Hunziker, il concorrente Samuel Koch si è ripreso la sua vita

L’uomo è riuscito in questa impresa grazie ad uno speciale attrezzo concepito in Norvegia ed all’ausilio del fratello fisioterapista. Dopo tanti sforzi e senza mai perdere quella che è stata una incrollabile forza di volontà, Samuel è riuscito ad assumere di nuovo una posizione eretta. Ci sono ancora delle limitazioni, ma questo è senza dubbio un grande traguardo. “La prima volta che mi sono rimesso in piedi è stato grazie a mio fratello. Mi sollevò dalla sedia a rotelle per farmi stare da solo, alzato. Avvenne a Verona durante un concerto in cui invitai Sarah, la donna che poi ho sposato. Mi lasciò così e chiese a Sarah di raggiungermi. Siamo rimasti così ad ammirare le stelle, fu davvero bellissimo”. La sua carriera di stuntman finì quel giorno del 2010. Ma oggi Samuel Koch ha intrapreso una fertile carriera nel mondo della letteratura e della recitazione, con alle spalle diversi libri pubblicati e molto apprezzati.

LEGGI ANCHE –> Pamela Prati, Mara Venier svela: “Ho capito che stava mentendo”