laura fredd

Laura Freddi piange in diretta: “Non si può sentire una cosa del genere. Non posso sentire che le spegnevano la sigaretta addosso”.

Laura Freddi si è lasciata andare alle lacrime nello studio de La vita in diretta. La showgir, diventata mamma da poco della piccola Ginevra, non è riuscita ed è crollata davanti agli occhi del pubblico e dei conduttori.

Laura Freddi piange in diretta per Jolanda

Ospite de La vita in diretta, Laura Freddi ha commentato la triste vicenda di Joalnda, la bambina di Nocera per la cui morte il padre è accusato di omicidio. Nell’ascoltare la ricostruzione dei fatti, l’ex ragazza di Non è a Rai, ha commentato così non trattenendo il pianto: «Io ho la pelle d’oca. Io non so… Mi viene da piangere per questa bambina. Un angelo, ma come è possibile?», sbotta Laura Freddi che poi continua – «Sentir dire che spegnevano delle sigarette su questa bambina di 8 mesi. Ma non si può pensare… Ma che genitori siete? Io non lo so, io non ho parole. Io penso alla mia piccola di 17 mesi… Non si può. Un padre che preferisce un figlio è giustificato e può fare una cosa del genere?».

Laura, poi, sul padre di Jolanda, dice: «Subito in prigione, subito dentro, arrestatelo per favore! Non si può sentire una cosa del genere. Io sono… Non lo so, non ho parole. Non so voi», ha concluso poi la showgirl a La Vita in Diretta-Estate. Ma Laura Freddi è intervenuta anche sul caso di Eleonora Bottaro, la ragazza morta a 17 anni perché rifiutò la chemio. «Questa ragazza poteva essere salvata».

Da mamma, la Freddi non ha nascosto il dolore per la morte della piccola. Da quando ha messo al mondo la piccola Ginevra, la showgirl non nasconde di essere diventata molto sensibile. Il pubblico, così, si è schierato totalmente dalla sua parte.