F1 2019, il videogame: tantissime novità, a partire dalla F2 (GALLERY)

F1 2019
F1 2019 (F1®)

F1 2019, il videogame: tantissime novità, a partire dalla F2 (GALLERY)

F1 2019 è pronto a fare il proprio esordio sulle console di tutto il mondo e noi di Tuttomotoriweb.com lo abbiamo testato grazie al distributore per l’Italia Koch Media. Ci siamo ritrovati così davanti ad un titolo che strizza l’occhio ad un futuro non troppo lontano, ma che non si distacca troppo da quanto visto negli ultimi anni su questo tipo di giochi.

La grande novità per questo F1 2019 è sicuramente l’introduzione del campionato di F2 anche se purtroppo rispecchia piloti e scuderia di una stagione fa. Il comparto tecnico è come sempre di ottimo livello, ma dal punto di vista del sistema di guida i puristi avranno sicuramente da ridire.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Telecronaca italiana non all’altezza

F1 2019, infatti, strizza l’occhio all’utente medio e non certo all’amante del simulativo. La parte audio è ben curata, ma la telecronaca italiana continua ad essere povera di contenuti costringendo il nostro Vanzini a ripetere sempre le solite poche frasi. Per la F2, invece, c’è un altro telecronista, ma anche in questo caso il titolo si merita una tiratina d’orecchi in quanto il commentatore chiama spesso in causa Valsecchi, ma la voce che si sente subito dopo non è per niente quella dell’opinionista Sky.

Ottima l’idea che si intravede nella modalità Carriera dove è stata introdotta una sorta di trama che ricorda da vicino il Viaggio di FIFA. Ci ritroveremo, infatti, a combattere con una nemesi e con un compagno di team che ci accompagneranno in tutta la nostra carriera, dalla F2 al Mondiale in F1.

In linea generale F1 2019 è un titolo che funziona e soddisferà gli appassionati. Interessante anche l’introduzione nella Legends Edition delle sfide iconiche tra Senna e Prost. Per noi questo gioco merita un bel 8,5 con la consapevolezza che in vista dell’uscita della nuova generazione di console come la PS5 ci si attendono delle novità più ingenti sui prossimi titoli della serie.

Antonio Russo