(Image by Motor1)

Da qualche tempo abbiamo esaminato gli scatti spia del SUV Q7 2020 di Audi e abbiamo persino trovato un rendering ben realizzato che anticipava il grande people mover.

Adesso il velo è stato tolto mostrando un leggero lifting, e si è scoperto che il rendering era piuttosto accurato. Incorporando l’ultimo linguaggio di design della casa automobilistica, la Q7 2020 è leggermente diversa nella parte anteriore e posteriore. All’interno, i cambiamenti sono un po ‘più prominente, e sotto di essa tutte le opzioni di powertrain ibrido in agguato.

All’esterno, la griglia monotelaio della Q7 è più ampia e la fascia è stata rifusa per accogliere l’apertura più grande. I fari di nuova concezione con unità LED HD Matrix opzionali brillano nell’oscurità, mentre le prese d’angolo più grandi adottano un orientamento più verticale. Un nuovo assetto a bilanciere adorna i fianchi, mentre una fascia posteriore rinnovata mantiene lo stesso design di base del modello precedente con scarichi a forma trapezoidale. Più in alto sulla pedana, i nuovi fanali posteriori con striscia cromata che percorre l’intera larghezza del SUV contraddistinguono il modello 2020 rispetto ai modelli precedenti.

All’interno è dove avvengono i cambiamenti più evidenti. Un nuovo cruscotto incorpora un nuovo layout digitale con doppio touchscreen. Non c’è più lo schermo fluttuante al centro – ora fa parte del cruscotto centrale insieme a una console centrale ridisegnata. Anche se la maggior parte dei componenti sembrano molto simili a quelli dell’anno precedente, Audi dice che le modifiche aggiungono un po’ più spazio interno. Come previsto, il SUV è rivestito con tecnologia che include la navigazione MMI e Audi connect, che gestisce tutto, dalle informazioni sul traffico alla connessione con Amazon Alexa. La comunicazione Car-to-X – in cui l’X rappresenta il contatto con l’infrastruttura di una città per informazioni in tempo reale sui semafori – sarà implementata in città selezionate nei mesi e negli anni a venire.

Al suo lancio sul mercato europeo, saranno disponibili due motori diesel seguiti da un modello a benzina. Tutti i motori utilizzeranno un sistema ibrido a 48 volt, anche se Audi non offre ancora dettagli sulla potenza o sull’efficienza.

Il prezzo non è ancora disponibile per l’Audi Q7 2020. Il lancio sul mercato europeo è previsto per la metà di settembre.