Meteo Italia
(foto dal web)

Le previsioni meteo per i prossimi giorni affermano che l’Italia sarà investita da un’ondata di caldo estremo. A causa del fenomeno della Compressione Adiabatica, la nostra penisola farà registrare un caldo record ritrovandosi come in una pentola a pressione.

Come già anticipato durante i prossimi giorni l’Italia sarà investita da un’ondata di caldo che farà schizzare le temperature oltre i 40°. Secondo le previsioni metereologiche fornite dagli esperti della redazione de ilmeteo.it, sulla nostra penisola si abbatterà un’atipica ondata d’aria rovente proveniente dall’Africa. Questo fenomeno, in unione alla Compressione Adiabatica, farà alzare i nostri termometri che registreranno un caldo record che nei prossimi giorni porterà l’Italia ritrovarsi come in una pentola a pressione.

Leggi anche —> Meteo Italia prevista una “settimana africana”: prestare massima attenzione

Meteo Italia: la Compressione Adiabatica porterà un caldo record sulla nostra penisola

L’Italia si ritroverà nei prossimi giorni come in una pentola a pressione. Questo è quanto affermano le previsioni metereologiche degli esperti della redazione de ilmeteo.it. Tale circostanza si verificherà a causa di un fenomeno conosciuto come Compressione Adiabatica che porterà sulla nostra penisola un caldo record con temperature che supereranno in alcune regioni anche i 40°. Come spiegato da ilmeteo.it, la Compressione Adiabatica è un fenomeno che si verifica all’interno dell’atmosfera quando una massa di aria calda non riuscendo a superare un ostacolo scende di quota. Un ostacolo per questa massa potrebbero essere le catene montuose che costringono l’aria a subire una compressione incontrando strati d’aria a pressione più alta e riscaldandosi maggiormente. Un effetto che sarebbe simile, come spiegato dalla redazione de ilmeteo.it, a quello di una pentola a pressione. Le temperature, a causa di questo fenomeno atmosferico in unione all’aria rovente proveniente dall’Africa, in Italia aumenteranno nel corso della prossima settimana, maggiormente sulle regioni del Nord, come LombardiaPiemonte, Veneto ed Emilia Romagna e sulle regioni tirreniche con punte massime oltre i 40°. In particolare in Sardegna si abbatterà per la Compressione Adiabatica un caldo estremo. Per queste ragioni bisognerà prestare la massima attenzione alle temperature, soprattutto nelle ore di punta.

Leggi anche —> Meteo Italia, estate a rischio: venti freddi e grandine