La Williams affonda e tutti scappano: ecco chi ha lasciato

Williams (©Getty Images)

F1 | La Williams affonda e tutti scappano: ecco chi ha lasciato

Mancava dal box di Grove da inizio marzo, ovvero da quando ha cominciato un lungo periodo di meditazione. Ora è arrivata la conferma definitiva Paddy Lowe non farà più parte della Williams.

Spaventato e demotivato da una situazione a dir poco critica e allarmante del team inglese, il direttore tecnico ha dunque abbandonato di tutta fretta la nave che sta per affondare annunciando al mondo e alla vice boss Claire Williams di non voler più rientrare in squadra.

Dopo una fase di riflessioni accurate, ho deciso di non tornare a lavorare in scuderia“, si legge sul comunicato ufficiale diramato questo martedì mattina. “Auguro a tutti i miei colleghi tutto il meglio possibile. Sono sicuro che riusciranno a vincere le sfide che hanno davanti a loro. Vorrei ringraziare specialmente i fan  che sono davvero preziosi grazie al loro supporto“.

> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Il duello nel GP di Francia

Questa notizia arriva all’indomani di un round al Paul Ricard che ha visto George Russell e Robert Kubica darsele di santa ragione in fondo al gruppo.

E’ stato divertente“, ha confidato il giovane britannico. “Al primo tentativo di sorpasso sono andato largo e ho danneggiato l’ala anteriore, mentre nel secondo è andata bene“.

A differenza del 21enne che sembra aver goduto parecchio per questa battaglia, il polacco, alla fine giunto al traguardo davanti lui, ha dichiarato di non aver particolarmente apprezzato le ruotate per un piazzamento da nulla.

Ho cercato di non prendere troppi rischi. E inutile quando si sta lottando con il proprio compagno di squadra per la 18esima  e 19esima posizione, piuttosto che per la 19esima e la 20esima“, il commento piccato del 34enne che in fin dei conti ha ragione considerato che entrambi sono giunti alla bandiera a scacchi a 2 giri dal vincitore Hamilton.

Chiara Rainis