Sea Watch 3 presentata richiesta alla Corte di Strasburgo – VIDEO

Alcuni migranti a bordo della Sea Watch 3, a largo di Lampedusa da diversi giorni, hanno presentato una richiesta di intervento alla Corte di Strasburgo.

La Corte di Strasburgo ha comunicato di aver ricevuto una richiesta di intervento da parte di alcuni individui a bordo della Sea Watch 3, la nave ong che da 12 giorni si trova a poche miglia dal porto di Lampedusa. La Corte potrebbe, dunque, chiedere all’Italia di consentire lo sbarco dei 42 migranti a bordo adottando “misure urgenti che servono ad impedire serie e irrimediabili violazioni dei diritti umani“. Il medico a bordo dell’imbarcazione dell’organizzazione non governativa tedesca ha segnalato che i migranti hanno bisogno di cure mediche. Il vice premier Matteo Salvini, però, rimane fermo sulle sue posizioni non consentendo lo sbarco in applicazione della nuova normativa prevista dal Decreto Sicurezza bis.