MXGP, Germania Gara-2: Gajser è un cannibale, ora per Cairoli si fa dura

0
170
Tim Gajser
Tim Gajser (Getty Images)

MXGP | Germania Gara-2: Gajser è un cannibale, ora per Cairoli si fa dura

Dopo la vittoria facile rimediata in Gara-1 Tim Gajser vuole bissare il successo per distanziare ancora di più Tony Cairoli che purtroppo, a causa di una spalla lussata, non ha potuto prendere parte a questo weekend di gara.

Il rider della Honda scattato subito ottimamente al via ha preso immediatamente la prima piazza. Scivolata, invece, per Febvre. Alle spalle del pilota sloveno si sono subito messi Jonass e Tonus.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Buona gara per Monticelli

Gara ottima, invece, per il nostro Monticelli che a metà gara si è ritrovato in 7a posizione a pressare i primi della classe. Purtroppo l’italiano però è stato protagonista di una caduta negli ultimi minuti di gara che lo ha ricacciato in 10a piazza.

Davanti posizioni congelate in una manche decisamente monotona. Vittoria semplice per Gajser la cui leadership non è stata mai messa in discussione in questa Gara-2. Dietro di lui Jonass e Tonus. Ora per Cairoli diventa decisamente in salita questo campionato. La tabella rossa, infatti, dista addirittura 83 punti un’infinità. Il campionato però è ancora lungo e il fuoriclasse di Patti punta indubbiamente a sovvertire le gerarchie attuali. Sarà sicuramente una sfida entusiasmante tra i due dei migliori piloti che il Motocross mondiale ha prodotto in questi ultimi anni.

Antonio Russo