Tim Gajser
MXGP – Tim Gajser (Getty Images)

MXGP | Germania Gara-1: senza Tony Cairoli tutto facile per Gajser

Con Tony Cairoli fuori dai giochi a causa della caduta rimediata nella seconda manche in Lettonia per Tim Gajser è arrivata davvero una grande chance qui in Germania. Il rider sloveno, infatti, è sempre più leader del campionato ed ha l’occasione seriamente di lasciare la terra teutonica con un vantaggio clamoroso sul siciliano.

Tutto facile in Gara-1 per Gajser che è subito scattato davanti a tutti prendendo il largo con Seewer e Lieber primi inseguitori. Piccolo brivido per lo sloveno a 22 minuti dal termine quando con una caduta ha messo a repentaglio la sua prima posizione.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Caduta di Lieber nel finale

Rialzatosi prontamente il pilota della Honda però è riuscito a difendere il proprio primato dalle grinfie di Seewer. Nel finale colpo di scena clamoroso nella lotta per il podio con Lieber che è caduto sul più bello mentre era saldamente in seconda posizione lasciando spazio a Seewer e Tonus.

Vittoria facile quindi per il talento sloveno che ha chiuso davanti a Tonus e Seewer. Male gli italiani con Monticelli solo 14° e Bernardini 31°. Ricordiamo che oltre a Tony Cairoli l’Italia del Motocross è orfana anche del talento di Alessandro Lupino, anche lui fermo ai box per infortunio.

Per Lupino, a differenza di Cairoli, si tratta di un infortunio decisamente più serio quindi sarà complicato vederlo in breve tempo di nuovo in pista.

Antonio Russo