Lewis Hamilton (Mercedes Twitter)

F1 |  Francia, Gara: tempi e classifica finale

Con le Mercedes in prima fila, Leclerc terzo e Vettel settimo è partito il GP di Francia.

Semafori spenti! Lewis Hamilton si mantiene al comando e alluna subito, poi Valtteri Bottas e Charles Leclec. Grande lotta tra la McLaren di Carlos Sainz e la Red Bull di Max Verstappen, quarta. Sebastian Vettel ancora settimo. Raikkonen recupera un posto ed è 11°. Antonio Giovinazzi con l’altra Alfa Romeo è 9°.

1’37″252 per Verstappen.

Al giro 5 Vettel passa la McLaren di Lando Norris ed è 6°
1’35″979 per Hamilton.
Al giro 7 Raikkonen supera il compagno di squadra Giovinazzi ed è 10°. Intanto nelle retrovie George Russell tenta di insidiare il team-mate Robert Kubica. Il polacco resiste e porta l’inglese fuori dai limiti del tracciato.

Vettel anche sulla MCL34 di Carlos Sainz.

Bon Giovi soffre con le soft e viene superato anche dalla Renault di Nico Hulkenberg. Al giro 8 al pugliese va ai box per mettere le dure.

Al giro 10 penalità di 5″ a Sergio Perez per aver tagliato la pista al primo giro.

Al giro 14 Ham lamenta un sedile ballerino, ma gira sull’1’34.
Hulk parla di problemi di potenza, ma la sua Renault sembra continuare tranquillamente.
Daniil Kvyat su Toro Rosso infila la Haas di Kevin Magnussen ed è 15°. Grande difficoltà per la scuderia americana al Paul Ricard.

Kevin messo dietro anche dall’altra STR14 di Alex Albon.

Al giro 17 Ricciardo passa dalle medie alle dure.
Dopo 20 giri da segnalare Iceman in sesta posizione.
Al giro 21 Verstappen monta le dure.
Al giro 22 Leclerc mette le dure, Vettel resta fuori.
Al giro 24 Bottas passa alle hard, nel frattempo Ham segna una nuova tornata veloce.
Al giro 25 dure pure per Hamilton. Vettel chiede di fermarsi dopo un bloccaggio. Sosta da 2″2 per Vettel che passa alle hard.

1’34″581 per Ham.
Al giro 29 Grosjean si lamenta per un rientro pericoloso di Ricciardo dopo un errore.

Buon pit di Raikkonen al giro 32. Il finnico con le medie rientra 12°.

Al giro 35 Ham parla di gomme usurate.
Al giro 38 team radio alterato di Lando Norris che protesta per essere rimasto bloccato dietro a Sainz.
1’33″720 per Ham alla tornata 43. Intanto Iceman è 9°.
1’33″586 per Bottas.

Battaglia tra le due Toro Rosso.

Al giro 47 problemi di servosterzo per Norris. Ritiro per Grosjean.
A tre tornate dalla fine Albon fa volare un birillo in centro pista. Virtual Safety Car.

Al giro 52 Vettel rientra per mettere le soft. Leclerc è ormai ad 1″ da Bottas.

Bandiera a scacchi! Lewis Hamilton vince davanti a Valtteri Bottas e Charles Leclerc.

1’32″740 per Vettel che così si porta a casa un punto in più. Il tedesco è 5° dietro a Max Verstappen. ottavo Raikkonen con l’Alfa.