Superbike, Rea cerca riscatto a Misano: “È il posto giusto”

0
60
Jonathan Rea superbike Kawasaki
Jonathan Rea (©Getty Images)

Superbike, GP Riviera di Rimini 2019: Rea carico per l’appuntamento di Misano.

Dopo la doppietta di Imola, a Jerez il campione in carica Jonathan Rea è staro meno brillante di quanto ci ci aspettasse. E’ stato inferiore non solo ad Alvaro Bautista su Ducati, ma anche Michael van der Mark con la Yamaha.

Il quattro volte iridato Superbike punta molto sul Gran Premio della Riviera di Rimini 2019 per tornare a vincere. Sul circuito di Misano ha già ottenuto sei vittorie, nessuno come lui. Nel 2018 fece doppietta e nel 2009 vinse proprio lì la sua prima gara nel WorldSBK, quando guidava la Honda. In questo fine fine settimana il pilota Kawasaki spera di essere in grado di aggiudicarsi la vittoria nelle tre manche.

Superbike, Rea vuole tornare a vincere a Misano

Rea nella classifica mondiale Superbike 2019 ha un ritardo di 41 punti rispetto a Bautista. Sa che la ricorsa al titolo è complicata, però vuole sfruttare al massimo le occasioni a disposizione. Nel weekend nella Riviera di Rimini ambisce a recuperare punti sul rivale.

Queste le parole del quattro volte campione SBK al sito ufficiale Kawasaki: «Quello di Misano è un weekend di gara che non vedo l’ora di fare. È il luogo della mia prima vittoria SBK nel 2009 e ho una grande sensazione. Dopo un Jerez davvero difficile, questo è il posto perfetto provare a riprendere le sensazioni che abbiamo avuto a Imola e in alcune gare precedenti. Abbiamo fatto un test molto buono a Misano solo poche settimane fa, ero veloce e costante. Quindi abbiamo davvero una buona idea da dove iniziare in FP1 e poi progredire da lì. Lavorerò con tutto il mio team per massimizzare il nostro potenziale».

Il circuito intitolato a Marco Simoncelli può essere il posto adatto per permettere a Johnny di ridurre la distanza in classifica da Bautista, il quale comunque darà il massimo per non farsi battere. Il leader del campionato WorldSBK ci tiene a vincere di fronte al pubblico italiano, ci saranno tanti tifosi della Ducati e lui vuole regalare loro. Rea e gli altri avversari faranno di tutto per rovinargli la festa.

 

Matteo Bellan