Renault Triber: il nuovo crossover a 7 posti per il mercato indiano

0
95
(Image by Motor1)

A sottolineare l’importanza dell’India per Renault, il marchio ha appena presentato una nuovissima offerta di SUV progettata e prodotta esclusivamente per il mercato locale.

Si chiama Triber e si aggiunge ai già riusciti crossover del marchio sul mercato indiano – Kwid, Duster e Captur. Il veicolo compatto può ospitare fino a sette passeggeri e offre “la più grande capacità di stivaggio della sua categoria in una configurazione a cinque posti”.

All’esterno, il Triber si presenta come una versione estesa del Kwid, con alcune notevoli somiglianze con la Ford EcoSport sul retro. La parte anteriore è più sofisticata e incorpora una prominente griglia del radiatore dominata da un grande logo Renault e affiancata da fari posteriori con lenti di proiezione. Appena sotto le luci, il paraurti è caratterizzato da sottili strisce LED che fungono da luci diurne.

(Image by Motor1)

L’interno è relativamente minimalista, ma ha un grande display con compatibilità Android Auto sulla console centrale che probabilmente sarà disponibile per le versioni più costose. La console centrale ospita anche i comandi HVAC e il pulsante di avvio/arresto del motore. Sotto c’è un ampio vano portaoggetti con hub USB/AUX. Una delle caratteristiche più interessanti è l’interruttore a tre posizioni posizionato dietro il freno di stazionamento che controlla la potenza del sistema HVAC per la seconda fila di sedili.

L’unica opzione per il Triber sarà un motore a benzina da 1,0 litri con 72 cavalli di potenza e 96 Newton-metri di coppia. Non è sicuramente un powertrain emozionante ma Renault dice che “risponde alle reali esigenze degli utenti indiani”. Come standard, sarà abbinato ad un cambio manuale a cinque marce, mentre come opzione sarà disponibile un cambio semiautomatico.

Renault dice che il nuovo Triber non ha concorrenti diretti in India e dovrebbe aiutare la casa automobilistica a raddoppiare le vendite annuali nel paese a 200.000 unità nei prossimi tre anni. Non ci sono prezzi disponibili al momento, ma Renault promette che il modello sarà posizionato in modo competitivo quando arriverà negli showroom nella seconda metà del 2019. La produzione avverrà presso lo stabilimento francese del marchio Chennai.

L’India è un mercato chiave per il Groupe Renault“, commenta Thierry Bolloré, CEO del Groupe Renault. “Siamo ancora giovani in India, ma le nostre ambizioni sono elevate, in linea con il nostro piano strategico ‘Drive the Future’: miriamo a raddoppiare le vendite entro il 2022. Per questo motivo, stiamo portando Renault Triber, un altro concetto innovativo, destinato al mercato principale dell’India. Renault Triber è stato concepito, sviluppato e prodotto in India, prima per i clienti indiani, prima di portarlo nel mondo. Si tratta di un vero e proprio cambio di gioco”.