caduta ragazza
Ambulanza (foto dal web)

Una ragazza di 17 anni è caduta dalla finestra della sua abitazione a Cusano Milanino nel tentativo di raggiungere le amiche nonostante il divieto dei genitori. La 17enne adesso si trova ricoverata in ospedale in gravi condizioni.

Tragedia sfiorata a Cusano Milanino, comune in provincia di Milano, dove ieri sera, mercoledì 19 giugno, una ragazza di 17 anni è precipitata dal secondo piano di una palazzina sita in via Toscana. Secondo una prima ricostruzione riportata dalla redazione di Milano Today, la ragazzina si stava calando dalla finestra della sua stanza, ma qualcosa è andato storto ed ha fatto un volo di diversi metri piombando sull’asfalto. La ragazza aveva provato ad uscire di casa di nascosto, intorno a mezzanotte, perché i genitori le avevano vietato di uscire con le amiche. Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118 che hanno prestato le prime cure alla 17enne poi trasportata in ospedale dove si trova ricoverata in prognosi riservata.

Voleva uscire con le amiche, ragazzina si cala dalla finestra e precipita da 5 metri

Voleva uscire di casa di nascosto dopo che i genitori le avevano vietato di vedersi con le amiche, ma il piano di una 17enne di Cusano Milanino non ha funzionato e si è trasformato in un dramma. È accaduto ieri sera intorno a mezzanotte nel comune in provincia di Milano in via Toscana, dove una ragazza di 17 anni è precipitata dal secondo piano di un palazzo nel tentativo di calarsi dalla finestra della sua camera. Secondo quanto riportato dalla redazione di Milano Today, l’adolescente, che voleva raggiungere le amiche nonostante il divieto dei genitori, dopo aver annodato due lenzuola ha provato a calarsi dalla finestra, ma è caduta nel vuoto finendo sull’asfalto dopo un volo di circa 5 metri. Soccorsa dal personale medico del 118, la ragazza è stata trasferita all’ospedale San Gerardo di Monza, dove si trova ricoverata in gravi condizioni. La 17enne arrivata nel nosocomio monzese è stata sottoposta ad un delicato intervento neurochirurgico e adesso non sarebbe in pericolo di vita, ma la prognosi rimane riservata.

Leggi anche —> Tragedia a Mirabilandia: muore annegato un bambino di quattro anni