Kia Seltos 2020: il debutto del crossover globale della casa coreana

0
219
(Image by Motor1)

Mentre l’Europa è ansiosa di vedere il nuovo XCeed di Kia al debutto il 26 giugno, il resto del mondo è pronto ad incontrare il Seltos.

Trattandosi sempre di un crossover compatto, questo nuovo modello globale è stato oggetto di una lunga e faticosa campagna teaser iniziata nel febbraio 2018 con la SP Concept. Una versione più vicina alla produzione, denominata Signature Concept, ha debuttato alla fine di marzo di quest’anno ed è stata seguita da oscuri teaser del modello stradale nella costruzione fino al reveal di oggi a Delhi.

Segnalando l’ingresso di Kia nel competitivo mercato indiano, il Seltos è un crossover compatto globale con un design esterno piuttosto interessante che rimane fedele ai due concept precedenti. Siamo particolarmente affezionati a quegli intricati fari full-LED che sicuramente faranno distinguere la Seltos dalla folla. Si presenta molto attraente e sarà offerto con ruote grandi da 18 pollici avvolte in pneumatici R18. I modelli più piccoli della gamma dovranno accontentarsi di leghe da 16 o 17 pollici.

(Image by Motor1)

Proprio come i fari, anche i fanali posteriori impiegano una configurazione a LED, e anche i fendinebbia utilizzano diodi di luce che conferiscono alla Kia Seltos un look sofisticato. L’ampia griglia a “naso di tigre” corroborata dalle finte placche argentate nella parte anteriore e posteriore fanno apparire più imponente il crossover, ma i finti scarichi sono una tendenza che preferiremmo scomparisse nel mercato delle auto.

Sulla stessa linea della Hyundai Venue, l’ultimo modello Kia combina lo stile funky con un interno semplice e lineare. Anche se le immagini della cabina interna non sono ancora state pubblicate, la campagna teaser ha incluso alcuni schizzi rivelatori. Sappiamo che c’è un touchscreen da 10,25 pollici e un head-up display opzionale da 8,0 pollici che fornisce tutte le informazioni di cui avrete bisogno, mentre un impianto audio Bose a otto altoparlanti sarà presente sulla lista delle opzioni.

(Image by Motor1)

A seconda del mercato, la Kia Seltos sarà offerta con un motore turbo 1.6 litri a quattro cilindri da 175 cavalli, un 2.0 litri ad aspirazione naturale da 147 CV e un 1.6 litri turbodiesel da 134 CV. Ci sarà un totale di tre cambi automatici in offerta a seconda della regione: una trasmissione a variazione continua (CVT), un cambio a sei marce, e un più sofisticato a sette marce a doppia frizione.

Mentre non si parla di trazione integrale, Kia dice che la Seltos è dotata di un sistema Drive Mode Select con modalità Normal, Eco e Sport. Ha anche un sistema di illuminazione Sound Mood Lighting con sei temi e otto colori. Sezioni delle portiere sono illuminate su una superficie con motivi 3D e gli impulsi di luce sono sincronizzati con il ritmo della musica.

Kia introdurrà il Seltos nei mercati globali nella seconda metà dell’anno e assemblerà il crossover compatto a Gwangju, Corea del Sud e nel distretto di Anantapur, Andhra Pradesh, India.