Lewis Hamilton (©Getty Images)

F1 | Hamilton non si presenta al Paul Ricard: ecco l’incredibile motivo

Ormai sta diventando una moda. Era già accaduto a Montecarlo quando, con la scusa di essere particolarmente provato dalla scomparsa improvvisa del boss e mentore Niki Lauda, aveva deciso di non presentarsi alla conferenza stampa pre-gara di rito della FIA  mandando al suo posto un allibito Valtteri Bottas.  Questo giovedì, in Francia, a due GP di distanza, la situazione si è replicata. O meglio. Questa volta Lewis Hamilton non si è proprio visto nel paddock del Paul Ricard.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Cosa è successo al pilota Mercedes – Niente di preoccupante ovviamente. Il driver di Stevenage era semplicemente andato a Parigi. Ufficialmente per partecipare ad una commemorazione pubblica dedicata a uno dei grandi rappresentanti del fashion mondiale Karl Lagerfeld, morto lo scorso febbraio a 85 anni. Il tributo, denominato “Karl For Ever” è stato organizzato da diverse case di moda. Oltre a quella che porta il nome dell’artista, anche da Chanel e Fendi.A portare il loro contributo star della musica come Pharrell Williams, il ballerino Lil Buck, e attrice della portata di Helen Mirren, Fanny Ardant e Cara Delevingne.

In realtà Ham si è recato nella Capitale transalpina pure per farsi vedere in mezzo ai vip e promuovere la sua persona in vista di un prossimo addio alla F1.

La Fashiow Week parigina ha sempre qualcosa di speciale. Tante persone di ambiti differenti. Un gran bel posto per prendere ispirazione e idee per il futuro. Io sto indossando i primi occhiali della collezione che ho disegnato assieme a Police. Eccitato di farveli vedere“, il suo messaggio su Instagram mentre il resto dei colleghi era a Le Castellet a rispondere alle tediose e ripetitive domande dei giornalisti sul weekend di gara che comincerà venerdì mattina con la prima sessione di prove libere.