Acura MDX Sport Hybrid: il nuovo SUV da 400 CV – VIDEO

(Image by Motor1)

Acura non è estranea alle alte quote e agli infiniti tornanti che sono le Pikes Peak International Hill Climb.

Per il 2019, la casa automobilistica sarà presente con una vera e propria flotta di cinque veicoli, un numero che, secondo Acura, è la più grande lista d’entrata di sempre per il famoso evento. La RDX A-Spec e la TLX GT tornano dopo il debutto sulla collina dello scorso anno, affiancati da due diversi modelli NSX – uno di serie e l’altro modificato per time attack. L’ultimo veicolo, tuttavia, ha suscitato il nostro interesse in grande stile. E questo dice qualcosa, perché questo nuovo sfidante di Pikes Peak con il marchio Acura è in realtà un SUV MDX Sport Hybrid a tre file.

Come potete immaginare, questo particolare MDX Sport Hybrid non è una macchina di serie. Gli ingegneri abbandonano il più piccolo motore V6 da 3,0 litri utilizzato nell’ibrido, che viene sostituito dal più grande V6 da 3,5 litri dell’MDX standard. Il motore viene poi collegato ai tre motori elettrici dell’ibrido – uno davanti e uno per ogni asse posteriore – con il risultato di 400 cavalli e 475 Newton-metri di coppia. Le operazioni di cambio sono gestite da un DCT a sette velocità, che invia quella potenza a tutte e quattro le ruote attraverso il sistema SH-AWD di Acura.

(Image by Motor1)

Acura regola anche le sospensioni del SUV, anche se le modifiche sono vagamente descritte come “race-tuned” e “ottimizzate” in nome della ricerca di un migliore equilibrio di maneggevolezza per il considerevole MDX. Naturalmente, c’è una roll cage completa, che, oltre all’aspetto della sicurezza, aumenta anche la rigidità strutturale del SUV. E anche se l’MDX offre sistemazioni a tre file per i passeggeri, tutti i sedili e gran parte degli interni sono stati rimossi in nome della riduzione di peso.