Angela Merkel tremore
Angela Merkel tremore, le possibili spiegazioni – FOTO: screenshot

Il malore che Angela Merkel ha accusato sotto forma di forte tremore durante un impegno istituzionale genera delle domande: a cosa è dovuto? Le possibili risposte.

La cancelliera Angela Merkel ha fatto parlare di se per il forte tremore cui è stata soggetta durante un impegno istituzionale. In visita a Berlino c’era il neoeletto presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelenskiy. Ed in occasione dell’esecuzione degli inni nazionali la leader politica tedesca è caduta preda di questa condizione fisica davvero preoccupante alla vista. Poco dopo lei stessa ha anche scherzato su quanto successo, minimizzando l’episodio e chiosando il tutto come un qualcosa attribuibile alla disidratazione. “Ho bevuto tre bicchieri d’acqua e sono stata meglio, ora sto bene”. C’è però chi pensa che le cause di questa situazione siano altre. Ne parla il professor Alberto Albanese, professore di Neurologia all’Istituto Humanitas di Milano. Interpellato dal Corriere della Sera lo specialista dice che la disidratazione non viene accostata comunemente a casi come quello del tremore di Angela Merkel. “Non è previsto nei manuali di medicina, a differenza di sintomi come crampi, svenimento, pressione che si abbassa o alterazioni cardiocircolatorie”.

LEGGI ANCHE –> Terremoto, magnitudo 6.4: le telecamere riprendono tutto – VIDEO

Angela Merkel, il tremore “non è da associare al Parkinson”

La cancelliera ha ricominciato a deambulare subito dopo, magari con troppo zelo ed eccessiva fretta”, fa sapere Albanese. Da escludere poi qualsiasi collegamento ad un eventuale caso di morbo di Parkinson. “In quel caso il tremore sarebbe differente. Molto probabilmente ad aver causato tutto questo può essere stata l’assunzione di farmaci. Come dei calmanti ad esempio”. E c’è anche un termine medico ben specifico. “È l’acatisia, ovvero una irrequietezza motoria provocata in maniera diretta dai medicinali. Fermo restando che a volte una condizione analoga può essere indotta anche da uno stato febbrile, magari accentuato dalle alte temperature”. Ed ancora, il malore della Merkel potrebbe essere anche ‘ortostatico’, e che si manifesta quando ci si trova in posizione eretta. Tutto si scatena dagli arti inferiori per poi estendersi a raggiera lungo tutte le parti del tronco.

Il caso si tremore di Angela Merkel –> VIDEO