bambino piscina
Atlantic Holiday Village (foto dal web)

Un bambino inglese di quattro anni è morto annegato in una piscina di un resort in Grecia. Il piccolo sarebbe uscito dalla stanza mentre i genitori dormivano.

In un resort a quattro stelle in Grecia nella mattina di sabato scorso, 15 giugno, si è consumata una terribile tragedia. Nel resort della Atlantic Holiday Village sull’isola di Kos, un bambino inglese di quattro anni è annegato nella piscina. Secondo quanto riportato dalla stampa locale e dal tabloid britannico The Sun, il piccolo si è recato presso la piscina da solo, uscendo dalla stanza dove la famiglia alloggiava, mentre i genitori stavano dormendo. Quando i familiari si sono accorti dell’assenza del figlio si sono precipitati in piscina, ma per il piccolo non c’è stato più nulla da fare e i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari giunti sul posto sono risultati vani.

Tragedia in un resort in Grecia: bambino muore annegato in una piscina

Tragedia in un resort in Grecia dove un bambino di quattro anni ha perso la vita mentre si trovava in vacanza insieme alla famiglia. Secondo quanto riportato dai media locali e dal tabloid britannico The Sun, il piccolo bimbo inglese sarebbe morto sabato mattina, 15 giugno, annegato dopo essersi tuffato nella piscina del Atlantic Holiday Village, resort sito nell’isola di Kos, metà turistica greca molto gettonata dove con la famiglia si era recato per trascorrere una vacanza. Il bambino si sarebbe recato in piscina da solo, uscendo dalla stanza mentre i genitori dormivano. Accortisi dell’assenza del piccolo, la coppia ha cercato il figlio ritrovandolo in acqua. Sul posto sono giunti immediatamente i soccorsi che non hanno potuto far nulla per il bambino per cui ogni tentativo di rianimazione è risultato vano. La polizia greca in un primo momento ha fermato i genitori e il direttore del resort che sono stati rilasciati subito dopo. Fonti del ministero degli Esteri britannico hanno comunicato al quotidiano Mirror di essere in contatto con le autorità greche e di star supportando la famiglia del bambino tragicamente morto.

Leggi anche —> Crea profilo falso su Whatsapp per adescare e abusare di tre ragazzine