Pamela Prati contro l’ex legale: “reputazione rovinata”, video

0
205

Pamela Prati attacca l’ex avvocato per la mancata partecipazione a Non è la D’Urso e racconta la sua verità: “reputazione rovinata”, video.

La settimana scorsa, Pamela Prati avrebbe dovuto partecipare a Live, Non è la D’Urso, ma all’ultimo momento, l’ospitata è saltata per una presunta richiesta di denaro da parte dell’avvocato della showgirl come ha confessato in diretta Barbara D’Urso. Ai microfoni di Fanpage, poi, l’avvocato Irene Della Rocca ha spiegato di non essere stata lei a presentare la richiesta di denaro alla produzione della trasmissione, ma oggi arriva la replica di Pamela Prati.

Pamela Prati contro l’ex avvocato: “La mia reputazione è rovinata, proprio mentre stavo faticosamente cercando di proteggerla”

In un esposto depositato presso l’Ordine degli Avvocati di Catanzaro, Pamela Prati si è scagliata contro il suo ex legale, l’avvocato Irene Della Rocca.

“La mia reputazione è rovinata, proprio mentre stavo faticosamente cercando di proteggerla.

Le ripercussioni sulla mia immagine, dopo che Barbara D’Urso ha raccontato in diretta che i miei legali (in realtà solo la Della Rocca) avevano fatto questa richiesta economica, sono state pesantissime e gravissime. Quel gesto andava contro tutto quello che avevo sempre predicato e contro l’operato dell’avvocato Caputo, che aveva mandato una lettera di diffida da me firmata in cui si specificava che la mia eventuale partecipazione (all’ultima puntata, non a quella) sarebbe stata a titolo gratuito. Non biasimo la D’Urso, non biasimo il pubblico, ma sono rimasta colpita dalla totale assenza di decoro professionale dell’Avv. Della Rocca”, si legge nell’esposto.

Pamela Prati, secondo quanto fa sapere il settimanale Chi, mercoledì 19 giugno dovrebbe essere ospite di Live, Non è la D’Urso per chiarire la propria posizione con Barbara D’Urso e il pubblico:

“Pamela Prati è in trattativa per partecipare a titolo gratuito all’ultima puntata di “Live-Non è la D’Urso” mercoledì 19 giugno. Dopo l’incidente diplomatico di mercoledì scorso, quando la Prati era giunta a Milano accompagnata da due avvocati per incontrare la D’Urso ma era saltata la sua presenza in studio, il filo del discorso è stato ripreso. Ma con uno solo dei due avvocati, Lina Caputo, che dovrebbe accompagnare in studio la Prati per l’intervista (si parla di 50 minuti) con la D’Urso”.