Maturità 2019, le tracce più quotate della prima prova

Mancano solo due giorni alla prima prova della maturità 2019: mercoledì alle ore 8:30 ci sarà il primo scritto, quello di italiano. Ci saranno circa 520mila candidati all’esame di Stato e, come succede ogni anno, in queste ore i ragazzi si stanno interrogando su quali saranno le tracce. Studiando ricorrenze, anniversari, autori “ritardatari”, sono uscite fuori diverse tematiche e poetiche che potrebbero uscire alla prima prova dell’esame di Stato.

Meghan Markle mostra finalmente il viso del bambino – FOTO –> LEGGI QUI

Un posto al Sole, il noto vigile aggredito alla fermata dell’autobus –> LEGGI QUI

I candidati puntano su Greta, la giovane simbolo del movimento in difesa dell’ambiente, infatti almeno uno su quattro da per scontato che quest’anno si parlerà di questo argomento. A seguire c’è l’immigrazione e la violenza sulle donne. Per quanto riguarda gli autori, invece, ricordiamo la ricorrenza dell’Infinito che fa entrare tra i più quotati Giacomo Leopardi. Autori da non trascurare Verga, D’Annunzio e Pirandello. Ci sarebbe anche l’anniversario dei 30 anni dalla nascita di Internet, che nel 1989 faceva il suo primissimo debutto al Cern di Ginevra. Nel 2019 si festeggiano anche i 30 anni dalla caduta del Muro di Berlino e gli 80 dall’inizio della seconda guerra mondiale.