Cervicale, sintomi e rimedi per far sparire il dolore

0
1916
Cervicale sintomi rimedi
Dolori alla cervicale, sintomi e rimedi – FOTO: tuttomotoriweb

La cervicale è uno dei punti più sensibili del corpo umano, e spesso è soggetta a dolore: quali sono i sintomi ed i rimedi consigliati?

I dolori alla cervicale sono tra i più fastidiosi e purtroppo anche diffusi che ci siano. I sintomi di questa patologia fisica consistono in particolar modo in dolore al collo, rigidità, mal di testa a volte anche perforanti, vertigini e simili. E per l’appunto indicano quella condizione che in ambito medico è nota come cervicalgia. Diverse sono le cause che possono portare a questa antipatica situazione. Per fortuna non mancano le giuste contromisure da poter adottare per alleviare il malessere. I dolori alla cervicale spesso tendono ad ampliare il proprio raggio d’azione, estendendosi dalla zona del collo fino alle spalle ed anche alle braccia. E come molte altre patologie, si sviluppa o in maniera graduale oppure in modo cronico ed acuto. Anche questa situazione è legata agli stili di vita sbagliati e viene ritenuta una patologia ‘moderna’. Lo stare per troppo tempo seduti in ufficio tutti i giorni senza avere possibilità di fare dell’attività fisica anche leggera, oppure l’essere soggetti a sport con sovraccarichi, porta a tutto questo. Ed anche lo stress psicologico può incidere in negativo.

LEGGI ANCHE –> Urina, se noti uno strano odore quando la fai le cause sono queste

Cervicale, in che modo fare prevenzione

Come prevenzione è possibile lavorare su quella che è la corretta postura da assumere. Sia da seduti che all’in piedi. Ed aiutano anche dei semplici esercizi di stretching e di mobilizzazione, da compiere per pochissimi minuti ogni giorno. In questo modo i muscoli del collo risulteranno più tonici ed elastici e meglio in grado di sostenere degli sforzi. Pure lo stress può essere alleviato facendo pilates o yoga, così come il training autogeno, che migliora anche il flusso respirazione. Nei casi più acuti si può ricorrere a laser, tens o ultrasuoni per cercare di far calmare il dolore. E poi ci sono anche dei miorilassanti e degli antinfiammatori, da assumere però soltanto per brevissimi periodi e sempre previa prescrizione medica.