Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso (Getty Images)

MotoGP | Andrea Dovizioso: “Lorenzo non era lucido, ha influenzato il Mondiale”

Andrea Dovizioso in questo momento ha tanto amaro in bocca per un Mondiale che sembrava alla sua portata e che improvvisamente ha curvato decisamente in direzione Marquez. Il rider della Ducati grazie alla sua costanza di rendimento stava riuscendo a tenersi attaccato allo spagnolo mettendogli pressione nella corsa al titolo, ma il capitombolo di ieri causato da Lorenzo lo ha allontanato di parecchio dalla vetta della classifica iridata.

Come riportato da “Marca”, Andrea Dovizioso a margine della gara ha così dichiarato: “Io non credo nella fortuna, ma oggi sono stato messo a dura prova, la fortuna conta, ma non mi nasconderò mai dietro a queste cose. Il riferimento in quei casi è complicato, lui si è concentrato su Maverick. Credo sia grave che lo abbia fatto ad inizio gara, con 4 piloti davanti e sapendo come è fatta quella curva. Jorge deve essere penalizzato per il suo errore di foga e la mancanza di lucidità che ha dimostrato. Ha frenato 20 o 30 metri più tardi, non era lucido”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Dovizioso pensa che sarà complicato recuperare punti a Marquez

Il rider della Ducati ha poi proseguito: “Ha influenzato il Mondiale. Ora invece di mettere pressione su Marquez, Marc può gestire come ha fatto in passato. Non è facile recuperare questo distacco. Possiamo ancora farlo però, bisogna lavorare duro. Oggi avevamo la possibilità di vincere o di arrivare almeno secondi”.

Infine Andrea Dovizioso ha così concluso: “Non è la migliore curva quella, ma lo hanno fatto per la sicurezza. C’è una montagna e non si possono fare scappatoie. In Commissione molti parlavano di quella curva, ma ognuno a seconda dei propri interessi”.

Antonio Russo