Celestino Vietti Ramus sulla moto del team Sky VR46 in Moto3 nel Gran Premio di Catalogna 2019 (Foto Sky VR46)
Celestino Vietti Ramus sulla moto del team Sky VR46 in Moto3 nel Gran Premio di Catalogna 2019 (Foto Sky VR46)

Moto3 | Vietti imita il suo maestro Valentino Rossi: sorpasso pazzesco (VIDEO)

Conclusione davvero stellare del Gran Premio di Catalogna di Moto3 per Celestino Vietti Ramus. Il debuttante nel Motomondiale ha preso il via dalla ventunesima piazzola sulla griglia di partenza, solo per poi cominciare una rimonta davvero esaltante. All’inizio dell’ultimo giro si è ritrovato in quarta posizione, ma proprio all’ultima curva è riuscito a compiere un sorpasso su Alonso Lopez e a conquistare il podio.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Una manovra che ricorda tanto quella compiuta dal suo mentore Valentino Rossi su Jorge Lorenzo, sempre al Montmelò, sempre all’ultimo giro, sempre all’ultima curva, nel Gran Premio di Catalogna 2009 di MotoGP. Evidentemente Vietti ha imparato bene la lezione del suo maestro, proprietario dello Sky VR46 Racing Team sotto i cui colori corre nella classe inferiore, e anche della VR46 Riders Academy di cui è uno dei membri.

Celestino racconta così la sua gara: “Forse uno dei weekend più difficili dall’inizio dell’anno: abbiamo fatto fatica venerdì, anche sabato in qualifica, partivamo davvero indietro sulla griglia ed era difficile pensare ad una rimonta del genere. E adesso il podio è incredibile! Dopo il warm up abbiamo compiuto un grandissimo passo in avanti e la moto in gara era perfetta. Sono partito forte e ho subito ricucito il distacco. Ho iniziato l’ultimo giro al quarto posto e mi sono detto: devo provarci! Sono molto contento per tutto il team perché hanno fatto un gran lavoro e questo podio è per noi”.

A Barcellona, Vietti Ramus ha conquistato il secondo podio della stagione, riuscendo così a portarsi addirittura in quarta posizione assoluta nella classifica generale del campionato di Moto3, nonché la prima tra gli esordienti, con i suoi 68 punti.