Diagnosi errata del medico: ragazza 15enne muore dopo un malore a scuola

0
145
Medici
(Getty Images)

Una ragazza di 15 anni è morta dopo aver accusato un malore a scuola. La 15enne, affetta da diabete, si era recata nell’infermeria dell’istituto, ma la dottoressa le aveva diagnosticato un’infezione all’orecchio.

Una ragazza di 15 anni ha perso la vita dopo una diagnosi errata da parte della dottoressa dell’infermeria di una scuola. È accaduto a Herne Bay, nella contea del Kent, nel sud est dell’Inghilterra. La ragazza, Rosie Umney, affetta da diabete di tipo 1, mentre si trovava in classe presso la scuola che frequentava, la Herne Bay High School, ha accusato un malore ed è stata portata in infermeria, dove la dottoressa non ha riconosciuto la patologia di cui soffriva la 15enne e non ha consigliato ai familiari di portarla in ospedale. Purtroppo Rosie dopo poche ore è morta a causa di una chetoacidosi, una complicanza metabolica del diabete, principalmente quello di tipo 1, che si sviluppa quando i livelli di insulina nel corpo sono insufficienti.

Diagnosi errata in infermeria: muore ragazza 15enne affetta da diabete

Aveva solo 15 anni Rosie Umney, la ragazza stroncata dal diabete di tipo 1 non riconosciuto dalla dottoressa dell’infermeria della scuola. Rosie, secondo quanto riportato dal quotidiano britannico Daily Mail, mentre era in classe ha avvertito un malore ed ha iniziato a vomitare ed è andata in iperventilazione. La ragazza è stata immediatamente portata nell’infermeria della scuola che frequentava, la Herne Bay High School, nel Kent, in Inghilterra. La dottoressa dell’infermeria, però, non ha riconosciuto i sintomi della patologia di cui Rosie soffriva, il diabete di tipo 1, e le ha diagnosticato una banale infezione all’orecchio. Al nonno, che è subito accorso presso l’istituto dopo essere stato avvertito di quanto stesse accadendo, non è stato consigliato di recarsi presso un ospedale. La ragazza è rientrata a casa del nonno, dato che i genitori si trovavano a lavoro, e, come racconta il Daily Mail, sembrava essersi ripresa, ma poche ore dopo le sue condizioni sono precipitate. Rosie è stata portata in ospedale, ma purtroppo poco dopo è deceduta a causa di una chetoacidosi, una complicanza metabolica del diabete, maggiormente quello di tipo 1, che si sviluppa quando i livelli di insulina sono insufficienti rispetto alle richieste dell’organismo. Adesso si sta cercando di ricostruire quanto accaduto alla 15enne per accertare eventuali responsabilità che potrebbero aver causato il decesso.

Leggi anche —> Muore durante il parto: dopo 24 ore giovane madre riapre gli occhi