Barbara D’Urso senza freni: affonda in diretta Pamela Prati così

0
1288
barbara D'Urso
Duro attacco di Barbara D’Urso a Pamela Prati – FOTO: screenshot

Barbara D’Urso senza freni: affonda in diretta Pamela Prati e svela tutti i motivi per i quali è salltata ‘intervista a Non è la D’Urso.

Mentre Pamela Prati, a Chi, ha raccontato i motivi per i quali ha dichiarato di essere mamma, Barbara D’Urso la affonda in diretta. E’ accaduto durante l’ultima puntata di Non è la D’Urso a cui la Prati avrebbe dovuto partecipare per replicare alle dichiarazioni di Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo, le sue ex agente. Tutto era pronto per la nuova intervista televisivia di Pamela Prati, ma all’ultimo tutto è saltato. Come mai? A raccontare tutti i dettagli è stata la stessa Barbara D’Urso.

Barbara D’Urso contro Pamela Prati: “ci hanno chiesto tanti soldi”

Barbara D’Urso ha scelto di essere sincera con il proprio pubblico raccontando tutti i retroscena dell’intervista che Pamela Prati avrebbe dovuto rilasciare a Non è la D’Urso e che è poi saltata.

«Poichè ho un rapporto molto trasparente con chi mi segue ho deciso di raccontarvi tutto… veramente tutto» – esordisce Barbara D’Urso che poi continua – «Un paio di giorni fa, gli avvocati di Pamela Prati ci hanno chiesto di darle la possibilità di replicare alle accuse. Io sono stata molto felice di questo, la replica sarebbe stata a titolo completamente gratuito, ero felice di darle spazio. Ma non perchè doveva raccontare a me, ma perchè aveva diritto di replicare a voi quale era la sua verità».

La conduttrice, poi, continua il racconto rivelando anche delle richieste di denaro ricevute dalla produzione della trasmissione. «Io ho accettato molto volentieri, ma Pamela ha posto una condizione, quella di incontrarmi. Ho detto va bene. Ieri sera alle 21.30 è arrivata Pamela Prati, partita appositamente da Roma insieme ai due avvocati, sarebbe dovuta ripartire domani mattina. Era tranquilla, veniva da un bellissimo evento a Capri. Mi ha fatto vedere e sentire dei messaggi, anche del piccolo Sebastian. Siamo state un’ora e mezza, era tutto organizzato. Un’artista ha tutto il diritto di chiedere un cachet, ma in questo caso sono stata chiara, doveva essere a titolo gratuito, anche perchè Pamela ha sempre detto di non voler lucrare. Questa mattina sono arrivate le richieste degli avvocati. Prima la richiesta di vedere domande scritte, poi che dovevo mettere per iscritto che avrei dovuto stare dalla sua parte e che addirittura alla fine avrei dovuto abbracciarla».

La situazione sarebbe così precipitata poche ore prima della diretta della nuova puntata di Non è la D’Urso a cui Pamela Prati non ha più partecipato: «Nel tardo pomeriggio arriva un messaggio al nostro produttore dall’avvocato di Pamela Prati – prosegue la D’Urso in quella che è una vera confessione choc – che diceva che stava portando Pamela in aereoporto e che non sarebbe venuta in studio se non le avessimo garantito una cifra molto alta, di una decine di migliaia di euro. Non voglio parlare di ricatto perchè è una brutta parola, ma dire ‘se non ci date questa cifra lei non scende dalla macchina’ … abbiamo detto ok lei non scende dalla macchina».