(Image by Motor1)

L’Aston Martin DB4 GT Zagato è un’auto da corsa estremamente rara degli anni ’60, ma chiunque sappia un po’ di storia dell’automobile – e in particolare dell’epoca d’oro delle corse – sa che è molto più di una semplice auto rara.

Realizzata a mano, con una pelle sottile di alluminio e un 6 cilindri in linea da 3,7 litri, l’Aston Martin DB4 GT Zagato era bella e veloce. Solo 19 esemplari sono stati costruiti, ma l’Aston Martin ne aggiunge altri 19, che sono considerati come l’ultimo progetto della serie di continuazione della casa automobilistica. Il primo della serie entusiasmerà la folla alla mostra dell’Aston Martin durante la 24 ore di Le Mans di quest’anno, che si terrà dal 15 al 16 giugno sul famoso circuito francese di endurance.

(Image by Motor1)

La splendida DB4 GT Zagato Continuation è fedele al modello originale su quasi tutti i fronti. Le vetture sono costruite presso la sede centrale della divisione Heritage di Aston a Buckinghamshire, utilizzando una combinazione di tecnologia moderna e artigianato originale. Ad esempio, la carrozzeria della DB4 ha un’origine digitale, ma i pannelli della carrozzeria in alluminio vero e proprio sono modellati a mano utilizzando le stesse tecniche messe a punto da ingegneri e artigiani dei decenni passati. Sotto i pannelli c’è un leggero telaio tubolare, e poiché questi sono progettati per essere auto da corsa, una roll bar approvato dalla FIA fa parte del pacchetto.

(Image by Motor1)

Ma non tutte le cose sono originali. I sedili da corsa rifiniti in pelle sono in realtà realizzati in fibra di carbonio. Cambiamenti ancora più grandi sono sotto il cofano, sia letteralmente che in senso figurato con una versione da 4,7 litri dell’originale da 3,7 litri in linea-sei litri. Come tale, la DB4 GT Zagato Continuation crea oltre 390 cavalli di potenza, ed è tutto correlato alle ruote posteriori attraverso un cambio manuale a quattro marce.

(Image by Motor1)

La nuova Zagato entra a far parte di una famiglia crescente di veicoli Aston Martin Continuation, tra cui 25 DB4 GT, introdotte alla fine del 2016. La DB5 Goldfinger Continuation è attualmente in produzione con consegne che dovrebbero iniziare l’anno prossimo, anche se la DB4 GT Zagato raggiungerà i clienti per la prima volta a fine anno.

Le auto avranno un prezzo di partenza di 6 milioni euro circa.