Sebastian Vettel: “Il titolo? Ora non me ne frega niente”

0
1239
Sebastian Vettel
Sebastian Vettel (Getty Images)

F1 | Sebastian Vettel: “Il titolo? Ora non me ne frega niente”

Sebastian Vettel è stato protagonista di una grande prestazione nella giornata di ieri. Il pilota della Ferrari però a causa di una decisione presa dai Commissari, criticata da più parti, ha ceduto subito dopo la bandiera a scacchi la vittoria a Lewis Hamilton.

Come riportato da “Il Corriere dello Sport” Sebastian Vettel a margine della gara ha così affermato: “Non devo dire più di tanto perché avete visto tutti quello che è successo. Chiedete alla gente come la pensa. Lewis però ha dimostrato grande rispetto nei miei confronti, la penalità non me l’ha mica data lui”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Vettel non vuole che Hamilton venga fischiato

Il tedesco ha poi proseguito: “Non dovete fischiare Lewis, fischiate qualcun altro. Non sono stato scorretto, cercavo semplicemente di sopravvivere, sono uscito con le gomme sporche di erba e ho cercato di tenere la macchina in pista. Avevo perso il posteriore e per poco mi stavo girando, non so cosa avrei dovuto fare di diverso. Non sapevo dove fosse Lewis e di certo tutto quello che avevo guadagnato sino a quel momento l’ho perso in quell’istante”.

Infine Sebastian Vettel ha così concluso: “Sono incazzato perché in un weekend dove eravamo più lenti sono riuscito a tenere Lewis dietro per tutta la gara. Oggi non m’importa del titolo”. Insomma il pilota della Ferrari è apparso decisamente arrabbiato.

Antonio Russo