Tony Cairoli

MXGP, Tony Cairoli perde la tabella rossa: “Adesso recuperiamo”

Nel GP di Russia, ottava tappa della MXGP 2019, Tony Cairoli è arrivato 10° nelle prove libere conquistando il quinto cancello per la gara di qualifica, al termine di una positiva sessione cronometrata.

Nella gara del sabato ha firmato il giro veloce della gara, ma una caduta tremenda l’ha lasciato a terra senza possibilità di continuare. Tony Cairoli è tornato ai box, costretto a partire 25° nelle due manche della domenica e con la consapevolezza di non poter vincere. Scattato bene al via di gara 1 il pilota del team KTM Red Bull Factory Racing è stato toccato da un avversario, passando così alla prima curva fuori dai venti, vedendosi costretto ad una gara di rimonta. In gara 2 il campione siciliano ha curvato a ridosso della top ten ed ha rimontato fino al quarto posto finale, con una grande prova di carattere.

“E’ stato un weekend molto difficile e, naturalmente, l’incidente di ieri (sabato, ndr) non mi ha aiutato, perché ha condizionato molto la scelta del cancello di oggi (domenica, ndr). Ero molto rigido e mancando una buona partenza era quasi impossibile ottenere un buon risultato su questa pista; tutti infatti guidavano ad una velocità molto simile. Abbiamo perso la tabella rossa, ma la cosa positiva è che non mi sono ferito gravemente, mentre oggi abbiamo visto alcuni brutti incidenti finire male. Ci siamo allontani un po’, ma ci riprenderemo e ora guardiamo alla Lettonia, che è una bella pista, dove proveremo a recuperare un po’ di punti.”

MXGP Gara 1

1-T.Gajser 2-A.Tonus 3-R.Febvre 4-J.Herlings 12-A.Cairoli

MXGP Gara 2

1-T.Gajser 2-A.Tonus 3-J.Seewer 4-A.Cairoli 5-J.Lieber

MXGP Gran Premio

1-T.Gajser 50p. 2-A.Tonus 44p. 3-J.Seewer 36p. 4-J.Herlings 32p. 8-A.Cairoli 27p.

MXGP Classifica di Campionato

1-T.Gajser 351p. 2-A.Cairoli 338p. 3-G.Paulin 231p. 4-J.Seewer 220p. 5-A.Jasikonis 212p.