Superbike Jerez, risultati Gara 2: cade Bautista, trionfa Van der Mark

michael van der mark superike 2019
Michael van der Mark (Getty Images)

Superbike Jerez, risultati Gara 2: ordine di arrivo finale.

Il weekend del Gran Premio di Spagna 2019 Superbike si conclude con Gara 2. La griglia di partenza terrà conto dell’ordine d’arrivo della Superpole Race disputata al mattino.

Prima fila composta da Alvaro Bautista, Michael van der Mark e Marco Melandri. Proprio loro tre hanno composto il podio nelle due manche precedenti. In seconda troviamo Jonathan Rea, Tom Sykes e Leon Haslam. Dietro di loro Toprak Razgatlioglu, Jordi Torres e Sandro Cortese. Decimo Alex Lowes, scatta con Michael Rinaldi e Chaz Davies al suo fianco.

Superbike, GP Spagna: diretta live e risultati Gara 2 Jerez

-20 – Melandri alla partenza si mette davanti, ma poi Bautista lo infila. Anche Rea e Van der Mark si mettono davanti a Marco successivamente. Quinto  Razgatlioglu, precede Sykes e Davies.

-19 – CADE BAUTISTA ALLA CURVA 1! COLPO DI SCENA! Rea in testa tallonato da Van der Mark e Melandri.

-18 – Rea sempre davanti, ma Van der Mark non molla e i due si sorpassano a vicenda un paio di volte. Duello Melandri-Razgatlioglu per la terza posizione. Seguono Sykes, Davies, Haslam, Cortese, Torres e Rinaldi.

-17 – Davies tallona la coppia Razgatlioglu-Melandri. Il gallese passa Marco, è quarto.

-16 – Rea e Van der Mark sempre davanti, poi terzetto Razgatlioglu-Davies-Melandri. Seguono Sykes, Haslam, Rinaldi, Cortese e Torres.

-15 – CADONO MELANDRI E DAVIES! MARCO SI INFILA SU CHAZ PROVOCANDO LA SCIVOLATA DI ENTRAMBI! CHE PECCATO!

-14 – Razgatlioglu si è avvicinato a Rea e Van der Mark. L’olandese passa Johnny alla Curva 6, ora è lui il leader.

-12 – Van der Mark guida la corsa davanti a Rea, qualche decimo dietro c’è Razgatlioglu. Quarto Sykes davanti ad Haslam, Rinaldi, Cortese, Torres, Baz e Reiterberger.

-11 – Van der Mark continua a tenere dietro Rea, più staccato Razgatlioglu.

-9 – Tre decimi tra Van der Mark e Rea, terzo solitario Razgatlioglu a 2″ dalla vetta. Quarto Haslam, seguito da Rinaldi, Cortese, Sykes e Torres.

-8 – Rinaldi infila Haslam, è quarto. Poco dopo anche Cortese attacca e supera Leon.

-7 – Da segnalare che sia Lowes che Bautista sono rientrati in corsa dopo le rispettive cadute, anche se sono doppiati. L’inglese è quindicesimo, lo spagnolo sedicesimo. In pratica sono gli ultimi.

-6 – Van der Mark ha messo un po’ di metri tra sé e Rea: c’è un secondo tra loro. Rinaldi ha allungato leggermente su Cortese e Haslam. Sykes più staccato che rischia di essere attaccato da Torres.

-5 – Van der Mark ha 1″9 su Rea, che ormai sembra accontentarsi della seconda posizione. Terzo in solitario Razgatlioglu. Rinaldi quarto, precede Haslam e Cortese.

-3 – Van der Mark ha oltre 2″ su Rea adesso, posizioni cristallizzate in zona podio con Razgatlioglu sempre terzo da solo e con enorme vantaggio sugli altri. Rinaldi quarto, deve stare attento ad Haslam.

-2 – Cade Kiyonari. BANDIERA ROSSA, troppa ghiaia in pista.

GARA 2 TERMINA IN ANTICIPO! TRIONFA VAN DER MARK, PRIMO SUCCESSO YAMAHA NEL 2019. Sul podio Rea e Razgatlioglu. Quarto Rinaldi.

risultati gara 2 superbike jerez
Classifica Gara 2 Superbike a Jerez

Matteo Bellan