Acqua e Limone
Bere troppa acqua e limone non sempre fa bene – FOTO: istock

L’eccessiva assunzione di una bevanda salutare come Acqua e Limone può comportare paradossalmente degli effetti negativi sull’organismo, si tratta di questi.

Acqua e Limone, un rimedio naturale che apporta tanti benefici. Specialmente quando c’è la necessità di dover digerire e velocizzare i processi di smaltimento del cibo mangiato. Ma occhio a non abusarne. Come qualsiasi altra cosa, anche l’eccessiva assunzione di questa bevanda detox può comportare degli antipatici effetti collaterali. Ma partiamo dagli aspetti positivi. In molti cominciano la giornata con tale ritrovato, ed un bel bicchiere non può che fare bene. È stato dimostrato che fare questo fornisce un boost significativo nel procedimento per perdere peso. I tanti sali minerali contenuti nell’agrume giallo rappresentano l’ideale per riequilibrare gli elettoliti, anche dopo uno sforzo fisico. Inoltre anche la pelle ne trae beneficio, diventando più lucida e meno soggetta ad essere grassa o untuosa. L’intestino lavora meglio ed il gonfiore addominale si riduce. E acqua e limone mescolati sono anche un perfetto diuretico naturale ed un antinfiammatorio, che ridimensiona anche l’alitosi.

LEGGI ANCHE –> Urina, se noti uno strano odore quando la fai le cause sono queste

Acqua e Limone, perché è meglio evitare quantità eccessive

Ma il limone è anche alquanto acido in valori, per cui potrebbe capitare che, in situazioni di consumo eccessivo, vengano riscontrati bruciori di stomaco o anche nausea. Questo perché il succo di limone acido viene trasformato dai succhi gastrici in qualcosa con delle proprietà alcalinizzanti, del tutto opposte a come sono in origine. Poi attenzione anche a possibili danni allo smalto dei denti. Bere troppo succo di limone, anche misto ad acqua, potrebbe causare questa controindicazione. Inoltre è irritante per la mucosa orale e può essere anche una causa dell’insorgere di reflusso gastroesofageo e di ulcere. Così come si potrebbe riscontrare pure un aumento della diuresi, e quindi in maniera diretta di una eccessiva disidratazione.

LEGGI ANCHE –> Farmaco ritirato, è comune in Italia: “C’è un lotto contaminato” – FOTO