Nuovo allenatore Roma: finalmente accordo raggiunto

0
114
Paulo Fonseca
Paulo Fonseca (Getty Images)

La dirigenza della Roma avrebbe raggiunto un accordo con l’allenatore portoghese Paulo Fonseca, che a breve lascerà lo Shakthar Donetsk per approdare in Italia.

La Roma sarebbe pronta ad accogliere il nuovo tecnico dopo l’addio di Claudio Ranieri. La società giallorossa aveva ingaggiato Ranieri a marzo per traghettare la squadra sino al termine della stagione dopo l’esonero di Eusebio Di Francesco. Da settimane i vertici del club capitolino stanno lavorando per mettere sotto contratto un nuovo tecnico che guiderà la squadra il prossimo anno e, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Ansa, la chiusura della trattativa con uno tra quelli in lizza è vicinissima. La Roma sembra aver raggiunto un accordo con Paulo Fonseca, attualmente alla guida dello Shakthar Donetsk, che potrebbe sbarcare nella capitale già all’inizio della prossima settimana.

Leggi anche —> Caso Neymar: spunta un video della presunta aggressione – VIDEO

Nuovo allenatore Roma: accordo raggiunto con il portoghese Paulo Fonseca

La Roma sembra essere vicinissima al tecnico Paulo Fonseca, attualmente alla guida dello Shakthar Donetsk. I giallorossi, che da tempo seguono il mister portoghese per sostituire Claudio Ranieri, sembrano aver trovato un accordo con l’allenatore che a breve potrebbe arrivare nella Capitale. Secondo quanto riportato dall’Ansa, il club capitolino dovrà versare nelle casse della società ucraina un indennizzo di 2 milioni di euro per liberare Fonseca, la cui clausola sul contratto è di 5 milioni, cifra che inizialmente era stata richiesta alla Roma. Al tecnico sarebbe stato, invece, proposto un contratto di due anni con un ingaggio da 2,5 milioni di euro netti a stagione ed un opzione per il terzo anno. A facilitare ed accelerare la trattativa sarebbe stata la stessa volontà dell’allenatore portoghese che, secondo l’Ansa, pur di approdare sulla panchina della Roma sarebbe stato disposto a rinunciare ad alcuni compensi dovuti dallo Shakthar Donetsk. Il tecnico potrebbe arrivare a Roma già all’inizio della prossima settimana per firmare il contratto e mettere nero su bianco l’inizio della sua nuova avventura in giallorosso, dopo tre stagioni vincenti al club ucraino dove sono arrivati ben 7 trofei: 3 campionati ucraini, 3 coppe nazionali ed una Supercoppa d’Ucraina.

Leggi anche —> Inter: Antonio Conte boccia Mauro Icardi, arriva un’offerta