Hamilton sbatte ma resta il favorito per la vittoria a Montreal

0
75
Lewis Hamilton (Mercedes Twitter)

F1 | Hamilton sbatte ma resta il favorito alla vittoria a Montreal

Nella seconda sessione di prove libere del Canada abbiamo assistito ad un evento più unico che raro. Lewis Hamilton ha commesso un errore che inevitabilmente ha pesato sulla sua sessione e lo ha privato di una prima posizione altrimenti quasi scontata visto il passo dimostrato al mattino.

Finito contro le barriere alla curva 9, l’inglese della Mercedes è riuscito a tornare al box soltanto con una gomma atterra, ma i tecnici di Stoccarda hanno comunque deciso di sostituire l’intero retrotreno della sua W10, in modo da evitare rischi.

Il turno del mattino è andato via liscio. La pista era molto sporca, ma alla fine eravamo tutti sulla stessa barca“, ha analizzato il cinque volte iridato. “Al pomeriggio, invece, ho sbagliato danneggiando la macchina. I ragazzi hanno provato a sistemarla per farmi fare almeno qualche giro ( ndr. ne ha completati appena 8 in 90′), ma il tempo era troppo poco. Non ricordo neppure quando mi è capitata una cosa del genere. Non è stato divertente guardare gli altri dal box. Mi è sembrato di essere a scuola quando sei dal preside e vorresti tornare in classe“.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Il mio è stato un “liscio” innocente. Venivo da diverse tornare con le medie e stavo cercando di trovare il limite. Ovviamente sono andato un po’ oltre e alla curva 9 ho perso il controllo. Speravo davvero di non intraversarmi e finire a muro“, ha ammesso scornato.

In ogni caso sono cose che possono succedere“, si è quindi auto-assolto. “Devi mettertele in fretta alle spalle e tornare in sella. Fortunatamente Bottas non ha avuto problemi, per cui avremo a disposizione molti dati da elaborare. Sono certo che domani potremo tornare più forti”, ha chiosato con il chiaro obiettivo di puntare alla pole position.

Chiara Rainis