Anziano violenze
(foto dal web)

A Cisterna di Latina un 47enne è stato accuse di maltrattamenti in famiglia, rapina ed estorsione aggravata ai danni del padre ultraottantenne e invalido. L’uomo voleva ottenere del denaro della vittima per acquistare alcol, droga e tabacco.

Dramma familiare a Cisterna di Latina, comune in provincia di Latina. Un uomo di 47 anni è stato raggiunto dalla misura dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento al padre ultraottantenne e invalido al 100%. Secondo quanto emerso dalle indagini della polizia di stato, il 47enne avrebbe per diverso tempo maltrattato e picchiato il padre per estorcergli del denaro utile ad acquistare droga, alcol e tabacco. Le indagini sarebbero partite quando l’anziano si è confidato con alcuni poliziotti che lo avevano trovato in lacrime in un bar del comune in provincia di Latina.

Leggi anche —> Torino, gravissimo incidente sulla tangenziale: due morti e due feriti

Maltrattamenti e minacce al padre ultraottantenne e invalido: “Ti scanno come una capra”

Percosse, schiaffi e pugni al padre ultraottantenne e invalido al 100% per estorcergli denaro. Questo è quanto emerso dalle indagini della polizia di Cisterna di Latina che hanno portato all’allontanamento dalla casa familiare e al divieto di avvicinamento alla vittima per un 47enne disoccupato. L’uomo, secondo quanto riportato dalla redazione di Latina Today, avrebbe maltrattato il padre arrivando a picchiarlo ed in alcune occasioni ad immobilizzarlo per estorcergli e prendergli del denaro che sarebbe poi servito a comprare alcol, droga e tabacco. Inoltre è emerso che quando la vittima rifiutava di consegnargli i soldi, il figlio lo minacciava utilizzando frasi come “Ti scanno come una capra” e cominciando a devastare l’abitazione che in un caso aveva anche provato ad incendiare con una tanica di benzina ed un accendino, finendo per ustionarsi. Le indagini sono scattate quando una pattuglia della polizia ha visto l’anziano seduto in un bar di Cisterna mentre piangeva. Gli agenti sono scesi per soccorrerlo e l’uomo ha raccontato quanto subiva da tempo, racconto che ha avuto dei riscontri durante le indagini delle forze dell’ordine. Il 47enne adesso dovrà rispondere delle accuse di maltrattamenti in famiglia, rapina ed estorsione aggravata.

Leggi anche —> Notre-Dame, tracce di piombo oltre il limite nel sangue di un bambino