Luis Salom
Getty Images

Lunedì 3 giugno è stato un giorno di commemorazione nel mondo del motociclismo poiché sono trascorsi tre anni dalla morte di Luis Salom nel Gran Premio della Catalogna. Tutto è avvenuto con totale normalità fino a quando sono iniziate le seconde sessioni di prove libere della categoria Moto2 quando il pilota maiorchino ha subito un brutto incidente entrando nella curva 12 del Montmelò.

Salom fu immediatamente trasferito all’ospedale universitario generale della Catalogna, dove arrivò vivo. Sfortunatamente non riuscì a superare le ferite riportate e i medici non poterono fare nulla per la sua vita. Quello che sarebbe dovuto essere una festa per il motociclismo spagnolo, è diventato una tragedia. Luis Salom, che all’epoca della sua morte aveva 24 anni, era un pilota molto amato nel paddock e per questo motivo molti di quelli che erano i suoi compagni di squadra sulla griglia hanno voluto ricordarlo attraverso i messaggi sui social network.

I fratelli Márquez hanno usato le storie di “Instagram” per rendere omaggio al maiorchino. Marc ha usato una sua foto in cima alla sua Honda Repsol in cui indica il numero 39, quello usato da Luis Salom e il testo “Luis Salom, tre anni”. Da parte sua, Alex ha pubblicato una foto in cui puoi vedere i due molto felici su un podio. Anche Maverick Viñales, Sandro Cortese e Miguel Oliveira hanno ricordato lo spagnolo. Anche l’account ufficiale “Twitter” di MotoGP ha avuto un bel gesto per Luis Salom. “Sempre nei nostri cuori”.