Lady Diana, il pompiere che la soccorse per primo: “Poteva salvarsi”

lady diana
“Si poteva salvare”, il retroscena su Lady Diana – FOTO: Instagram

Parla il vigile del fuoco che individuò Lady Diana all’interno dell’auto distrutta a Parigi nell’incidente che le costò la vita. Dichiarazioni sorprendenti.

Sono passati 21 anni e mezzo dalla morte di Lady Diana. E nel corso di tutto questo tempo non sono mancate anche le ipotesi tendenti al complotto ed alle congiure di corte, con un piano appositamente escogitato da qualcuno di potente per eliminare in maniera definitiva la principessa del Galles. All’epoca la madre di William e Harry d’Inghilterra già frequentava altri uomini, ed il suo matrimonio con Carlo era finito da un pezzo. Come noto, Diana morì nella notte del 31 agosto 1997 a Parigi, all’interno del tunnel dell’Alma. L’auto sulla quale viaggiava assieme al miliardario Dodi Al-Fayed, membro di una ricchissima famiglia egiziana, andò a schiantarsi all’interno della galleria. Ed alcune circostanze di quell’incidente non sono mai state del tutto chiarite. Adesso si riscontra la testimonianza di uno dei vigili del fuoco che per primi intervennero per prestare soccorso a Diana ed al suo compagno.

LEGGI ANCHE –> Michelle Hunziker, incidente in casa: lei mostra cosa è successo – FOTO

Lady Diana, il racconto del vigile del fuoco: “Non perdeva sangue”

Lui si chiama Xavier Gourmelon ed ammette che sulle prime non si era accorto di chi si trovasse davanti, intrappolato in fin di vita nelle lamiere dell’auto. Dal suo racconto si evince che Lady D sarebbe stata comunque cosciente e con gli occhi aperti, nonostante l’incidente l’avesse ridotta immediatamente in gravissime condizioni. “Mio Dio, cosa è successo?” avrebbe detto l’ex coniuge reale, prima di essere colta da arresto cardiaco e morire successivamente in ospedale. Gourmelon le praticò subito un massaggio cardiaco. “Ricordo ancora molto bene quella scena. L’intero episodio è ancora nella mia mente e resterà per sempre nella mia memoria”. L’uomo ha parlato al tabloid inglese ‘The Sun’, specificando come Diana comunque non perdeva sangue. Fattore che sulle prime lo convinse del fatto che si sarebbe salvata.

LEGGI ANCHE –> Berlusconi, Sgarbi svela la verità: “Cosa accadeva a casa sua con le ragazze”