Giovinazzi già fuori dalla F1? Ecco il favorito alla sostituzione

0
1507
Antonio Giovinazzi (©Getty Images)

F1 | Giovinazzi già fuori dal Circus? E’ già pronto il sostituto

Era rimasto nella massima serie grazie ad una valigia importante che di fatto aveva consentito alla Sauber di non naufragare, ma la morte improvvisa di Sergio Marchionne avvenuta poco meno di un anno fa e l’ingresso in pompa magna in scuderia di Alfa Romeo ne avevano in seguito accelerato la messa alla porta a favore di Antonio Giovinazzi.

Ora, sempre più insistente si sta facendo la voce di un suo ritorno. Impegnato in questi mesi in America nella IndyCar, Marcus Ericsson avrebbe già ricevuto delle chiamate da Hinwil per sostituire l’italiano, incapace fino a Montecarlo di tenere il passo dell'”anziano” compagno di squadra Kimi Raikkonen e di dare cenni di merito per il sedile strappato proprio allo svedese.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Nel 2020, dunque, accanto ad Iceman ci potrebbe essere davvero lui che, comunque legato al team dal ruolo di riserva occupato, avrebbe dato la sua disponibilità per scendere in pista già questa stagione, magari in occasione dei test Pirelli in programma dopo il GP dell’Austria.

Mi piacerebbe effettuare quella sessione anche solo per rimare al passo con quelle che sono le auto nuove. Personalmente quando ho sentito la squadra ho insistito molto su questo punto“, ha ammesso il biondo nordico. “Sebbene non vi sia nulla di confermato, il mio piano è di stare con loro non appena avrò terminato il percorso di quest’anno negli Stati Uniti. Il bello è che lì il campionato chiude a settembre, per cui potrei essere presente a diverse gara di F1“.

Essendo il terzo driver sarebbe importante passare del tempo in pista per poter fare una buona sostituzione in caso di bisogno, tuttavia è difficile ottenere la chance di una FP1. Per questo il mio obiettivo è il test per le gomme“, ha ribadito concetto e volante Ericsson.

Chiara Rainis