Daniel Ricciardo: “Verstappen più veloce di Vettel”

0
342
Daniel Ricciardo (©Getty Images)

F1 |Daniel Ricciardo: “Verstappen più veloce di Vettel”

Il pilota Renault Daniel Ricciardo sembra essere abbastanza sicuro di una cosa, ossia che Max Verstappen, suo team-mate fino allo scorso anno alla Red Bull, sia decisamente più competitivo di Sebastian Vettel.

Conoscendo bene entrambi e soprattutto avendo lui stesso messo in difficoltà il tedesco, reduce allora da quattro titoli mondiali bevuti in un sorso, il simpatico australiano, forse per non attirarsi inimicizie ha comunque sottolineato come il driver di Heppenheim sia stato e continui ad essere un osso duro.

Incalzato da Nico Rosberg a beneficio del suo podcast Beyond Victory Honey Badger non ha avuto dubbi alla domanda su chi fosse per lui il più rapido, almeno per quanto concerne il giro secco.

Senza nulla togliere a Seb, che ovviamente non è affatto lento, ma direi senz’altro l’olandese. E’ probabile che ad aiutarlo ci sia la giovane età. Ad ogni modo sono convinto che con il tempo diventerà ancora più rapido. Diversamente Vettel, che è in pista da tanto, potrà crescere come professionista ma non con un margine ampio come quello  di Max“, ha sostenuto il 29enne.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Più scapestrato il #33, più ragioniere e pragmatico malgrado un’indole latina il #5, per il vincitore di 7 GP di F1 il talento della scuderia energetica vanta un’importante arma in più.

La rapidità di Verstappen è immediata“, ha affermato Ricciardo. “Appena partito l’FP1, primo giro e lui è già sul pezzo. Non c’è alcun processo di elaborazione. A mio avviso la sua è una guida istintiva“.

“E’ valido anche dal punto di vista tecnico, ma forse il ferrarista è più sensibile.  riesce a comunicare con la macchina attraverso più sensi. Quello del 21enne invece, è più talento puro e istinto”, ha quindi ribadito l’attuale tredicesimo della classifica conduttori con appena 8 punti, comunque meglio dei 6 del suo vicino di box Nico Hulkenberg.

Chiara Rainis