Alex Marquez
Getty Images

Alex Marquez, un altro passo verso la MotoGP!

Seconda vittoria consecutiva per Alex Marquez in una parte della stagione in cui si guarda anche al futuro. Dopo la vittoria a Le Mans il fratello minore del campione domina anche in Italia e compie un ulteriore passo avanti verso la MotoGP. Emilio Alzamora due settimane fa aveva anticipato i colloqui con Pramac Racing, ma il rischio è che Alex trovi le porte sbarrate qualora Jack Miller decidesse di restare. A quel punto gli ultimi spiragli potrebbero aprirsi in Tech3 con KTM o in Avintia.

Per il momento non resta che dfruttare il momento positivo e continuare su questa scia: “Sono molto felice, perché la squadra sta facendo un ottimo lavoro e Álex è molto costante. I risultati delle prime gare non corrispondevano ai suoi meriti, ma sicuramente la vittoria di Le Mans gli ha dato un vantaggio che ha sfruttato in Italia – ha spiegato il suo manager Alzamora -. Ora quello che devi sfruttare è il momento, perché in questa categoria è molto difficile vincere”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Già campione del mondo di Moto3, quando la moto gira come desidera sa far emergere il dna del campione. “Deve continuare con la stessa professionalità, allenarsi in palestra a casa, fare supermotard o sterrato, con la speranza di continuare così. E divertirsi, che è la cosa più importante sulla moto”. Adesso Alex è due punti dietro a Lorenzo Baldassarri e il campionato è ancora lungo: “Tutto può cambiare in qualsiasi momento o si può avere una caduta. L’importante è che abbiamo la velocità. Che Alex ha dimostrato e non ci sono dubbi su due gare vinte. MotoGP? Per me la cosa più importante è che sta dimostrando il talento che ha. Da lì, una porta si apre comunque, ma la porta che dobbiamo chiudere è la porta di questo campionato e questo è il nostro primo obiettivo”.