Luca Marini sulla nostra campagna #TifaConRispetto: “Sono d’accordo”

Luca Marini al Mugello
Luca Marini (Getty Images)

MotoGP | Luca Marini sulla nostra campagna #TifaConRispetto: “Sono d’accordo”

Qualche giorno fa abbiamo lanciato una campagna per sensibilizzare i tanti tifosi che accoreranno al Mugello a godersi un weekend di sport piuttosto che far sfociare il proprio tifo in un becero spettacolo. Abbiamo lanciato così l’hashtag #TifaConRispetto e durante il nostro giro di interviste abbiamo chiesto un parere anche a Luca Marini, pilota del VR46 e fratello di Valentino Rossi.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Abbiamo lanciato una campagna di sensibilizzazione dal titolo #TifaConRispetto per un tifo che non sfoci nel fanatismo estremo. Tu cosa ne pensi?

Io sono sempre per il fair play. Lo sport deve essere sempre pulito e anche il tifo pulito. L’esempio più eclatante è il calcio. Certe volte capita che uno va a vedere delle partite e assiste a delle scene orribili. Dove bisognerebbe migliorare è soprattutto lì. Il motociclismo dovrebbe cercare di non farsi influenzare da questo.

Sono d’accordo con voi, queste cose non vanno fatte. Se capita qualche fischio può andare, però bisogna sempre mantenere il rispetto perché è uno sport dove si è uno contro uno ed è normale che si faccia fatica quando si tifa per uno o per l’altro pilota, però certe cose brutte non si augurano mai.

Antonio Russo