MotoGP, Danilo Petrucci: “Pronto a ripetere il podio 2017”

Danilo Petrucci
Getty Images

MotoGP, Danilo Petrucci: “Pronto a ripetere il podio 2017”

Il pilota della Ducati Danilo Petrucci è chiamato ad una prova esemplare al GP del Mugello. In gioco ci sono sentimenti, emozioni, ricordi e il futuro. Dopo il podio di Le Mans serve un altro sforzo per guadagnarsi la totale fiducia di Borgo Panigale e arrivare in Catalunya con un rinnovo di contratto in pugno.

Sul circuito toscano ha quasi sempre brillato il pilota ternano, l’ultimo podio risale ad un vicino 2017. Ma stavolta arriva con la Desmosedici del team ufficiale e sono previsti ulteriori aggiornamenti per poter ambire alle posizioni di vertice. “Il podio di due settimane fa mi ha aiutato a venire al Mugello in un’atmosfera concentrata e rilassata. Questo è stato il primo fine settimana che ho potuto costruire correttamente. Sono contento di aver trovato questa fiducia”, ha ammesso Danilo Petrucci. “Domenica sarà molto emozionante sulla griglia. L’intero weekend del Mugello è molto, molto emozionante per i piloti italiani”.

La Ducati ha celebrato una doppia vittoria nel 2018, nel 2017 ha trionfato Andrea Dovizioso e nel 2019? “Stiamo facendo del nostro meglio, ma non possiamo paragonarlo all’anno scorso. Ogni anno è una storia completamente diversa – ha sottolineato Petrux -. Penso che quest’anno abbiamo avversari più forti, è più difficile per noi. Ma siamo pronti”. Per celebrare la sua prima vittoria in top class non ci sarebbe posto migliore del Mugello: “Il 2017 è stato fantastico: ricordo di aver pianto sul podio perché ho sognato di salire sul podio del Mugello per tutta la vita. Mi piacerebbe ripeterlo. L’anno scorso la gara è stata molto più difficile, ho cercato di recuperare e alla fine ho perso qualche posizione – ha ricordato Danilo Petrucci -. Ma quest’anno sono più forte. Voglio essere veloce fin dall’inizio per costruire un buon feeling per la gara”.

Quando gli viene chiesto un pronostico per la finale di Champions League tra Tottenham e Liverpool il pilota umbro della Ducati va controcorrente rispetto ai colleghi presenti in conferenza stampa: 1-0 per la squadra di Pochettino.